Exide Technologies: Batterie marine approvate da DNV GL

Romano di Lombardia (BG), 1 Febbraio 2016. Exide Technologies, produttore leader a livello mondiale di batterie per l’avviamento e la trazione destinate al mercato del Primo Equipaggiamento e del ricambio per un’ampia categoria di mezzi, ha ottenuto da DNV GL, importante ente certificatore internazionale, l’omologazione “Type Approved” per 24 delle sue batterie al piombo acido destinate ad applicazioni marine.

Sono poche le batterie al piombo acido a passare con successo questi test indipendenti, che assicurano che il prodotto soddisfi i più elevati standard di sicurezza e affidabilità in mare. DNV GL ha rinnovato la certificazione per 20 batterie Exide di tipo GEL e AGM, approvate nel 2011; inoltre l’ente certificatore ha approvato, per la prima volta, 4 nuove batterie AGM. Come parte del processo di certificazione, DNV GL ha svolto degli audit presso gli stabilimenti produttivi di Exide in Italia, Germania, Spagna e Stati Uniti, andando a esaminare i controlli di qualità e gli standard produttivi in ogni sito.

Exide è uno tra i produttori leader di primo impianto per i costruttori di barche e navi, inclusi brand di eccellenza quali Beneteau, Bavaria, Dufour Yachts e Nautitech. Per i costruttori di imbarcazioni, l’omologazione di una batteria è un importante indicatore di qualità, e spesso un requisito imprescindibile per il suo utilizzo. 

Nelle imbarcazioni di salvataggio, ad esempio, dove affidabilità e sicurezza sono fondamentali, ogni componente elettrico richiede l’omologazione. Il costruttore norvegese di imbarcazioni di salvataggio Harding Safety, cliente Exide, ha dimostrato soddisfazione nel sapere che i prodotti Exide avessero ricevuto l’omologazione da parte di DNV GL. “Siamo impegnati nell’offrire qualità in tutti i suoi aspetti, e siamo contenti del fatto che le batterie siano state omologate secondo gli standard di DNV GL,” ha affermato Svein Marken, New Build Procurement Manager. 

“Siamo orgogliosi della certificazione DNV GL, che rappresenta il massimo riconoscimento nel sep tore marino e che dimostra una cura meticolosa in ogni singolo dettaglio,” ha affermato invece Michael Geiger, VP Sales & Marketing – EMEA di Exide Technologies. 

Exide aggiornerà l’etichettatura sulla sua gamma “Marine&Multifit” per includere il marchio “Type Approved”, a dimostrazione di quanto i suoi prodotti soddisfino pienamente gli standard DNV GL. Il rigoroso processo certificativo deve essere ripetuto ogni 4 anni, per assicurare che i prodotti continuino a risultare conformi all’omologazione.

La gamma Exide Marine&Multifit 

La gamma Marine&Multifit offerta da Exide nel mercato del ricambio, propone batterie di diverse tecnologie: ad acido libero, al GEL e AGM, andando così a coprire tutte le esigenze energetiche sia degli installatori professionali sia degli utenti privati, sia per l’avviamento motore sia per l’alimentazione dei servizi e dei sistemi di sicurezza a bordo delle imbarcazioni. 

La tecnologia al GEL, con l’elettrolita in forma solida, gelificato in una sostanza a base di silice, è una esclusiva Exide che rappresenta la scelta migliore per le batterie dedicate ai servizi di bordo, dalla piccola elettronica ai dispositivi di sicurezza. Gli accumulatori al gel, infatti, sono in grado di scaricarsi quasi completamente, fino al 95% della propria capacità totale e possono quindi sopportare cicli di carica e scarica profondi e frequenti. La tecnologia al GEL permette, quindi, una resistenza molto elevata al ciclaggio, di 4 volte superiore rispetto a una batteria standard. Le batterie al GEL non richiedono manutenzione, sono completamente sicure e possono essere posizionate ovunque perché molto resistenti alle vibrazioni, ed essere installate anche in verticale, senza problemi di fuoriuscita di acido o gas, in quanto ermetiche e sigillate, oltre che dotate di valvole di sicurezza VRLA.

La tecnologia AGM, con l’elettrolita assorbito e immobilizzato nei separatori in microfibra di vetro delle piastre, consente di ottenere batterie con prestazioni superiori rispetto a quelle standard, sia in termini di spunto in avviamento, sia di resistenza al ciclaggio. La tecnologia AGM permette alla batteria di scaricarsi fino al 75% della propria capacità totale. Le batterie AGM sono disponibili sia con piastre piane sia con piastre orbitali che, grazie alla loro particolare struttura assicurano maggiori prestazioni, rispetto alle prime, nell’avviamento delle grandi imbarcazioni a motore. Come per le batterie al GEL, anche questi accumulatori non richiedono manutenzione e sono particolarmente sicuri, non hanno vincoli di posizionamento potendo essere installati anche in ambienti non ventilati oltre che in verticale. Sono anch’essi ermetici e sigillati, oltre che dotati di valvole di sicurezza VRLA. 

Le batterie ad acido libero, che hanno una resistenza standard al ciclaggio, alla scarica profonda e all’autoscarica, presentano l’elettrolita in forma liquida all’interno delle celle e quindi vanno installate in piano. Hanno una buona capacità di spunto e una buona resistenza alle vibrazioni e si prestano sia all’avviamento sia all’alimentazione dei servizi di bordo. Sono consigliate per l’avviamento delle piccole imbarcazioni e adatte all’avviamento e ai servizi delle piccole imbarcazioni e delle barche a motore.

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.