Archivio di tutte le notizie e dei comunicati stampa dal mondo della nautica

RSS Disponibile feed RSS v2.0

Lombardini Marine

Lombardini Marine

Lechler - STOPPANI


Nautica Yachtmarket, barche usate online

Nautica Editrice S.r.l.

Vela Olimpica FIV - Italia protagonista agli Europei Laser Standard e Radial

Italiani sempre protagonisti alle isole Canarie, nella penultima giornata dei Campionati Europei dei singoli olimpici Laser Standard e Laser Radial: Francesco Marrai è terzo e Giovanni Coccoluto è sesto nella classifica continentale degli Standard. Domani la conclusione con le ultime tre regate della serie.

 

Proseguono a Las Palmas i Campionati Europei delle classi Laser Standard (singolo olimpico maschile) e Laser Radial (singolo olimpico femminile e singolo non olimpico maschile), super evento che da domenica ha riunito alle isole Canarie ben 267 atleti distribuiti nelle tre categorie. Oggi, dopo il nulla di fatto di ieri a causa dell’assenza di vento, si è disputata in condizioni di vento medio-leggero, tra i 5 e i 10 nodi d’intensità, la prima giornata dedicata alle Final series, con le flotte dello Standard e del Radial femminile divise in Gold e Silver.

Una giornata ancora una volta positiva per la vela azzurra, che nella classe Standard continua a brillare con gli esponenti della squadra seguita dal Tecnico federale della disciplina Alp Alpagut, in particolare con il livornese Francesco Marrai che dopo le tre regate concluse oggi - e quando manca solo un giorno alla conclusione dei Campionati - occupa la terza posizione della classifica generale provvisoria, quella che considera solo gli atleti europei (la quarta nella classifica Open). Al comando troviamo il norvegese Tomasgaard, seguito dallo svedese Stalheim, mentre al terzo posto, non in lizza per il titolo Europeo e una medaglia, si trova l’argentino Alsogaray, che precede proprio Marrai, oggi 3-13-38 nelle tre prove disputate, distaccato di soli nove punti dalla vetta.

Molto bene oggi anche Giovanni Coccoluto, che grazie all’ottimo score 2-6-5, è risalito fino alla sesta posizione (settima Open) di una classifica molto corta che può contare anche su Marco Gallo al 19mo posto (23mo Open), Alessio Spadoni al 23mo (28mo Open) e Michele Benamati al 51mo (62mo Open).

Tre le regate disputate oggi anche dalla Gold Fleet del Radial femminile e grande lotta al vertice tra l’olandese Bouwmeester, in prima posizione, e la svedese Olsson, seconda e a solo un punto dalla vetta. Per quanto riguarda le azzurre, l’unico acuto di oggi è il terzo posto ottenuto nell’ultima prova del giorno da Martha Faraguna, adesso 25ma nella classifica generale continentale, mentre Joyce Floridia è 28ma e Silvia Zennaro 35ma.

Per quanto riguarda infine il Radial uomini, al comando, inarrivabile, troviamo sempre il polacco Rudawski, mentre Erberto Sibilia è 19mo, Matteo Tulli 23mo (per lui oggi una vittoria parziale) e Giuseppe Sorrentino 38mo.

I Campionati Europei Laser si concludono domani con le ultime tre regate in programma per le Gold e le Silver Fleet, sia dello Standard che del Radial femminile.