Archivio di tutte le notizie e dei comunicati stampa dal mondo della nautica

RSS Disponibile feed RSS v2.0

Lombardini Marine

Lombardini Marine

Lechler - STOPPANI


Nautica Yachtmarket, barche usate online

Nautica Editrice S.r.l.

Nauticsud, scommessa vinta

70.000 visitatori alla Mostra d‘Oltremare, cda dell'ente Mostra e cantieri soddisfatti.  

Prossimo appuntamento con l'Anrc il 22 ottobre con la 28' edizione di Navigare

 

E' di 70.000 biglietti venduti il bilancio finale di Nauticsud Salone Internazionale della Nautica tornato prepotentemente sulla scena della nautica italiana dopo quattro anni di stop.  Il successo della manifestazione sta nel numero dei visitatori, ma anche nella soddisfazione degli oltre cento espositori, tra cantieri nautici e imprese dell’indotto del settore che hanno portato a Napoli le ultime novità a ridosso della stagione estiva. Un successo accolto con soddisfazione dai vertici della Mostra d’Oltremare che hanno voluto con forza rilanciare l’evento, grazie alla collaborazione dell’Anrc, l’Associazione Nautica Regionale Campana. 

   “Una scommessa vinta – spiega il consigliere delegato di Mostra d’Oltremare Giuseppe Oliviero – su cui abbiamo lavorato molto ma che ci ha dato soddisfazione. Nauticsud ha una tradizione ultraquarantennale che si stava perdendo. Noi ci siamo impegnati a riprenderla e, dialogando con i protagonisti del settore che sono gli imprenditori del territorio, l’abbiamo rilanciato. Napoli ha capito e apprezzato la nostra operazione, riempiendo la Mostra d’Oltremare”. Un successo fatto di appassionati di barche e di mare, di immersioni, di gadget tecnologici legati al mare, ma anche di famiglie e di semplici curiosi che hanno conosciuto le barche, dalle più piccole agli yacht, cominciando ad avvicinarsi a questo mondo. Mostra d'Oltremare si conferma come fulcro propulsore dell'economia del territorio compiendo appieno la propria missione nel valorizzare settori di impresa che, pur registrando segnali di ripresa, hanno bisogno di spazi dove autopromuoversi". 

   “Con grande emozione e soddisfazione- dichiara la presidente della Mostra d'Oltremare Donatella Chiodo- posso affermare che il NauticSud ha raggiunto risultati importanti. Il Salone Internazionale della Nautica è stato realizzato senza alcun contributo pubblico raccogliendo una partecipazione importante da parte dei cantieri nautici e dai visitatori. Inoltre, ancora una volta, la Mostra d'Oltremare ha voluto connotare un suo evento fieristico aprendolo anche ai giovani che hanno potuto avvicinarsi alla vela, sport troppo spesso vissuto come uno sport di elitè. Siamo certi che facilitare la fruizione del mare da parte delle nuove generazioni sia la strada giusta per rafforzare il legame che esiste tra la città e il mare". 

   Il rilancio di Nauticsud è passato per una forte sinergia con le aziende protagoniste della nautica in Campania: "Salutiamo il NauticSud con grande soddisfazione – commenta Gennaro Amato, presidente dell’Anrc - è stata una fiera in cui gli espositori hanno venduto ma è stato anche un momento di importante confronto con le istituzioni. Grazie alla sinergia con Mostra d'Oltremare e Ucina abbiamo spinto Ministero e Regione Campania a definire un emendamento per l'applicazione dell'iva al 10% per i Marina Resort in Campania. E poi abbiamo creato nuova unione tra gli imprenditori del settore Nautico. Ed ora stiamo già puntando al prossimo appuntamento a mare, il 22 ottobre con la 28ma edizione di Navigare in programma ad ottobre a Napoli".

   Per Nauticsud, invece, l’appuntamento è per il 2017, ma Mostra d’Oltremare è già in moto per l’altro grande appuntamento prodotto dal polo napoletano, la Fiera della Casa 2016.