Due gli spazi espositivi per l’azienda ligure: Super Yacht Pavilion Stand 10.119 e Italian Pavilion Stand 01.647

Il METS, il salone dell’accessorio nautico più importante d’Europa e probabilmente al mondo, che quest’anno giunge alla sua edizione numero 32, si svolgerà ad Amsterdam dal 19 al 21 novembre. Per ben 30 di queste volte, dal 1989, una delle protagoniste della kermesse olandese a destare maggiore interesse nell’ambito della ferramenta tecnica e delle maniglie di bordo per barche yacht, superyacht e anche navi commerciali, è stata indubbiamente la F.lli Razeto e Casareto. L’azienda di Sori anche quest’anno esporrà la propria produzione su due distinti spazi: Super Yacht Pavilion Stand 10.119 e Italian Pavilion Stand 01.643, dove presenterà buona parte della propria produzione, resa ancor più attrattiva per il pubblico degli addetti ai lavori, grazie alla presenza di diverse novità.
Per ciò che riguarda la presenza della F.lli Razeto e Casareto all’interno del padiglione del lusso, quello dedicato ai superyacht, questa si caratterizza per la presentazione di una nuova collezione di maniglie dove arte e tecnologia si coniugano; un remix del modello free go, chiamato Via Flora ad opera dello studio olandese A Crush on Nature.

Nel tradizionale stand 01.643 F.lli Razeto e Casareto all’interno dell’Italian Pavilion, un posto di rilievo viene attribuito alla OSSH – Our Souls Saved by the Handle – maniglia che Razeto & Casareto propone come declinazione della tecnologia che caratterizza le proprie maniglie luminose – coperta da brevetto – applicata nel campo della sicurezza.