Mandato in pensione il GPS GP-32 LCD monocromatico, Furuno lo ha sostituito con il ben più prestante GP-39 a colori con display da 4,2 pollici e antenna a 12 canali SBAS (WAAS, EGNOS, MASA). Il GP-39 dispone di diverse modalità operative: Plotter, Highway, Steering, NAV data, Satelliti e due pagine personalizzabili.

Rispetto al precedente modello, il GP-39 mantiente invariata la disposizione dei tasti mentre la capacità dei dati utente, rotte e punti è notevolmente migliorata così come l’importazione e l’esportazione dei dati è stata resa possibile grazie alla porta USB integrata.

Il GP-39 può essere interfacciato con gli altri apparati Furuno di bordo quali ecoscandaglio, radar, sonar e autopilota. Se connesso a un’ecoscandaglio, permette di usufruire della funzione TTL (Target Latitude Longitude) che permette di memorizzare la posizione richiesta sul GPS.
Per ulteriori informazioni www.furuno.it