DAL 13 DICEMBRE A PORTOFINO L’EVENTO ARTISTICO SULL’ACQUA “MONDO TERRAQUEO” CHE SI SVILUPPA SU STRUTTURE E PERCORSI GALLEGGIANTI INGEMAR

 

Un evento artistico e culturale sull’acqua, nato dalla collaborazione tra Comune di Portofino, Geometry Global Italy e il Maestro Marco Nereo Rotelli, illuminerà con luci e poesia il cuore della baia di Portofino

 

Milano, 13 Dicembre 2019. Non è la prima volta che i pontili e le piattaforme Ingemar, solitamente utilizzati dai porti turistici o dai grandi Gruppi industriali, si prestano ad ospitare e a far risaltare le peculiarità di singoli artisti o, come in questo caso, di eventi e manifestazioni culturali.

 

Nel recente passato, per esempio, alcuni padiglioni della Biennale di Venezia sono stati allestiti su apposite piattaforme galleggianti Ingemar e, solo pochi mesi fa, i pontili galleggianti del Gruppo di Casale hanno fatto da passerella d’onore all’enorme opera “Building Bridges” dell’artista Lorenzo Quinn, le cui braccia al cielo incrociate in una sorta di arco, accoglievano i visitatori all’Arsenale di Venezia durante l’ultimo Salone Nautico Internazionale.

 

Ingemar ha contribuito alla realizzazione di Mondo Terraqueo con la fornitura di pontili galleggianti modulari dotati di strutture in acciaio zincato, galleggianti inaffondabili in calcestruzzo e piani di calpestio in legni pregiati che, una volta installati, costituiranno un attraversamento pedonale inedito sull’acqua per raggiungere la sfera luminosa del Maestro Rotelli (alta ben 2,50m), situata al centro della baia su una piattaforma galleggiante di oltre 80mq.

 

Mondo Terracqueo è un’originale installazione dell’artista veneziano Marco Nereo Rotelli, nonché primo passo di un articolato progetto finalizzato a valorizzare e dare nuova luce a Portofino come microcosmo di terra e di mare, modello compiuto di bellezza e simbolo di un equilibrio possibile tra cultura e natura.

 

Il progetto che stiamo avviando con l’evento Mondo Terracqueo si propone obiettivi ambiziosi per un’amministrazione locale e una piccola comunità come quella di Portofino” – dichiara Matteo Viacava, Sindaco di Portofino. “Abbiamo ricevuto in custodia un patrimonio di bellezze naturali e paesaggistiche, tradizioni, cultura e rispetto per le risorse del territorio che non ha eguali e che è nostra precisa responsabilità valorizzare al meglio, traghettandolo nel futuro.

 

Roberto Ongaro, di Geometry Global Italy, ideatore del concept e della strategia del progetto sottolinea: “Diffondere a livello locale e globale i valori della sostenibilità è un obiettivo ambizioso e con Mondo Terracqueo vogliamo rendere Portofino un vero e proprio ambassador attraverso il linguaggio universale dell’arte e della poesia.”

 

Al messaggio poetico fa da cornice un’informazione scientifica fornita dall’Acquario di Genova e dall’omonima Fondazione, parti attive del progetto con i monitor collocati sulla struttura di Mondo Terracqueo, il cui nucleo sferico è stato realizzato con la collaborazione di Banci, azienda italiana leader nel settore dell’illuminazione di lusso.

 

Da 40 anni Ingemar produce e pone in opera in Italia e all’estero pontili e frangionda galleggianti ed è oggi fra le pochissime aziende del settore con propria autonomia di produzione; ciò le consente di applicare al suo interno le attività di Ricerca & Sviluppo necessarie per anticipare le esigenze del mercato. La certificazione ISO 9001 per la progettazione, la costruzione e l’installazione dei manufatti testimonia la serietà e l’impegno costante dell’Azienda e si aggiunge alla certificazione SOA nel settore dei porti per commesse fino a 15,5 milioni di Euro. La direzione e l’amministrazione dell’azienda si trovano a Milano, mentre la produzione e l’assistenza tecnica e commerciale sono concentrate a Casale sul Sile (TV). Il Gruppo Ingemar comprende la società madre Ingemar per la progettazione e l’ingegneria marittima e la “sister-company” Ingemar Trade & Services per la rete commerciale e i servizi di assistenza post vendita.