Nuova sede per Schenker Watermakers

La Società, che ha da poco tagliato il traguardo dei 20 anni di attività, si regala una nuova sede aziendale per far fronte alle richieste di un mercato in fase di sviluppo e inaugura i nuovi locali all’interno di un moderno complesso industriale recentemente realizzato nell’area orientale di Napoli.

Il capannone, dove sono state trasferite attrezzature e macchinari si sviluppa su una superficie coperta di circa 1300 metri quadrati ed è allestito per permettere la produzione on-site, lo stoccaggio dei dissalatori e delle parti di ricambio. Gli uffici annessi, distribuiti su 3 piani, sono destinati al personale commerciale e amministrativo. All’interno della struttura è addirittura prevista una palestra per i dipendenti. E’ disponibile inoltre una sala dedicata alla formazione dei dealer e del personale dei centri assistenza attrezzata con 40 postazioni e uno schermo gigante multifunzione da circa 100”. Un’ulteriore area esterna di altri 1300 metri quadri sarà utilizzata per carico mezzi e parcheggio.

Tramite il cospicuo investimento, l’azienda sarà in grado di coprire in tempi più rapidi le richieste dovute ad un sostanzioso incremento delle vendite derivante altresì dall’ampliamento della propria rete di distribuzione, oramai capillare in quasi tutto il mondo.

Il mercato nautico ha accolto con grande entusiasmo commerciale la nuova gamma ZEN, dissalatore rivoluzionario presentato pochi mesi orsono. ZEN, si identifica per essenzialità, semplicità, leggerezza, minimalismo, flessibilità di installazione. Rappresenta una novità nel campo dei dissalatori anche per lo studio sul design affinato in fase progettuale. Look gradevole per una macchina che solitamente è destinata a risultare poco visibile a bordo, nascosta in locali tecnici o in sala macchine. Le dimensioni risultano assai contenute ed extra sottili (profondità di soli 10 cm. circa).

La forma ribassata agevola il montaggio con pochi vincoli di posizionamento, ad esempio orizzontalmente sul fondo di un gavone o in verticale su una parete del locale tecnico, quasi come un quadro. Leggeri, molto silenziosi e adatti quindi per essere installati a bordo delle imbarcazioni più piccole.

Le macchine, grazie ad un sistema di recupero di energia di nuova generazione sono estremamente semplici ed efficienti. Il modello base che produce 30 litri/ora di acqua dolce richiede solo 110 watt di consumo mentre il modello superiore, ZEN50, è grado di produrre 50 litri di acqua dolce con un consumo di soli soli 240 watt ed ha un costo di acquisto decisamente inferiore rispetto ad altri sistemi di pari capacità presenti oggi sul mercato. Il prezzo al pubblico della macchina, incluso il controllo a distanza e gli accessori, è di solo 4.985,00 Euro + IVA.  Copre le esigenze di imbarcazioni con dimensione intorno ai 45-50 piedi con equipaggi formati solitamente da 5-6 componenti.  La macchina è inoltre dotata della funzione “economy” che consente di dimezzare i consumi limitandola produzione di acqua dolce a favore di un impatto davvero “minimalista” sull’energia di bordo.

Infine in occasione del Salone Nautico di Genova sarà lanciato il nuovissimo Zen da 100 lit/h che coprirà le esigenze delle imbarcazioni medio grandi.

La gamma di dissalatori ZEN va ad implementare le altre linee di prodotto. L’attuale offerta, così completata, consente di soddisfare tutte le esigenze diportistiche, a partire dalle barche più piccole e fino ai superyacht.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE