Saim Marine presenta il nuovo stabilizzatore per Superyacht

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Saim Marine presenta il nuovo stabilizzatore della casa australiana VEEM, Veem Gyro 145 SD

 

Ampliata e potenziata la gamma VEEM è la scelta ideale per i superyacht

Dal continente oceanico all’Europa. Gli stabilizzatori australiani VEEM Gyro rappresentano la scelta ideale per scafi plananti e dislocanti a partire dai 100’. La nuova gamma rinnovata e potenziata include anche un nuovo modello, il 145 SD, offrendo attualmente in totale tre modelli per superyacht di varie dimensioni, da installare in fase di costruzione o in barche già costruite. Senza pinne, di facile installazione e manutenzione grazie alla sofisticata tecnologia applicata. Il particolare software brevettato dei VEEM Gyro assicura un’efficienza maggiore rispetto a quanto fornito da sistemi concorrenti.

Grandi novità per la linea di stabilizzatori giroscopici “VEEM Gyro”, risultato di una lunga attività del settore R&D della casa australiana, leader nello sviluppo e nella produzione delle famose eliche di propulsione brevettate.

La linea di giroscopi diventa oggi più numerosa con il modello 145 SD, ma non solo. La gamma si rinnova potenziata – Super Duty è infatti il nuovo nome della linea – e comprende attualmente tre modelli, pensati appositamente per i superyacht: VEEM Gyro 120SD (120kNm/52kNms), VEEM Gyro 145SD (145kNm/70kNms) e VEEM Gyro 260SD (260kNm/100kNms).

Rispetto al passato, i modelli mantengono la stessa coppia ed aumentano il momento angolare. Uguali anche le dimensioni, identiche fra l’altro per il 120 SD e il 145 SD, l’ultimo nato della linea.

Gli stabilizzatori giroscopici realizzati da VEEM sono ad asse verticale, studiati per attenuare il rollio fino al 95%, quando l’imbarcazione è all’ancora e si muove a bassa velocità, come nel caso di navigazione in transito o mentre si è alla ricerca di un ormeggio in rada, grazie al potente volano che lavora in ambiente sottovuoto. VEEM Gyro ha dimostrato la sua efficacia anche in navigazione a velocità sostenuta, senza nessun rischio grazie ai controllo attivo e a sofisticati algoritmi.

Gli stabilizzatori VEEM dispongono di controllo idraulico attivo e non presentano pinne, permettendo pertanto di navigare a una velocità maggiore senza rischi e senza resistenza in acqua, un maggior risparmio di carburante e facilità di accesso ai bassi fondali.

Il sistema VEEM può lavorare senza problemi anche con altri stabilizzatori installati a bordo, pilota automatico, sistemi di posizionamento senza un software di interfaccia.

La scelta del modello dipende dal livello di attenuazione del rollio che si intende ottenere, dal tipo di onde che si possono affrontare e dalle caratteristiche della barca.

A bordo possono essere installati più di un giroscopio, collocabile a bordo ovunque ci sia un supporto strutturale adeguato a trasmettere alla barca la forza generata, non necessariamente a centro nave o nella parte basse dello scafo.

Il software brevettato di controllo “smart torque” (“coppia torcente intelligente”) permette che il rollio sia ridotto al massimo se le condizioni di mare e la velocità della barca cambiano e permette di ottenere le stesse prestazioni di un sistema più grande a controllo passivo.

L’installazione degli stabilizzatori VEEM è semplice e richiede solo alimentazione elettrica e una presa d’acqua di raffreddamento. E’ pertanto adatto sia per installazioni in fase di costruzione o in barche già costruite.

Anche la manutenzione è semplice: non è necessario sbarcare l’impianto nel caso di un intervento tecnico.

Dati tecnici:

VEEM Gyro 120 SD:

lungh.                                   1633 mm

largh.                                    1558 mm

altezza                                 1144 mm

peso                                      2700 Kg

velocità di rotazione         4800 rpm

coppia                                 120 kNm

momento angolare           52.000 Nms

potenza assorbita             14 kW

rumorosità                         66 dB

 

VEEM Gyro 145 SD:

lungh.                                   1633 mm

largh.                                    1558 mm

altezza                                 1144 mm

peso                                      3000 Kg

velocità di rotazione         4800 rpm

coppia                                 145 kNm

momento angolare           70.000 Nms

potenza assorbita             15 kW

rumorosità                         67 dB

 

VEEM Gyro 260

lungh.                                  2050 mm

largh.                                    2070 mm

altezza                                 1410 mm

peso                                      5650 Kg

velocità di rotazione         3000 rpm

coppia                                 260 kNm

momento angolare           100.000 Nms

potenza                               32 kW

rumorosità                         71   dB

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.