Per la realizzazione della plancia di comando del nuovo Pershing 8X, Xenta e Simrad hanno deciso di unire i propri know how nei rispettivi settori competenza, ossia la progettazione e produzione di sistemi di guida integrati e l’elettronica per le barche a motore.

Sul Pershing le due realtà imprenditoriali hanno collaborato integrando alcune delle loro principali tecnologie in un sistema che in futuro sarà con molta probabilità presente a bordo di altre imbarcazioni. Quello che si trova al bordo del Pershing prevede l’integrazione delle funzionalità Xenta con i sistemi Simrad attraverso un collegamento CAN BUS che permette di visualizzare tutte le informazioni necessarie sugli schermi multifunzione NSO evo3 touch screen.

Tramite gli MFD il comandante può gestire infatti tutte le funzionalità del sistema Xenta, che include l’Helm-by-Wire – che può essere completato dal joystick di manovra – con le funzioni Docking e Tiller/Cruise. La prima consente di aumentare la velocità o di decelerare, la seconda interviene sulla rotta come se si agisse sul timone. Integrando il tutto con il Joystick Xenta si può avere anche il DPS (Dynamic Positioning System), l’ancora virtuale che mantiene l’imbarcazione ferma sul punto voluto.

L’Helm-by-Wire comprende anche l’innovativo sistema Autocourse che permette di mantenere la direzione senza la necessità di effettuare continue correzioni. Dotato di intelligenza artificiale, il sistema è in grado di apprendere i movimenti impressi alla ruota del timone per poi sostituirsi progressivamente al capitano. Ovviamente, attraverso l’interfaccia Simrad è possibile passare dalla modalità attiva alla modalità manuale ogni volta che lo si desideri.
Per ulteriori informazioni www.xentas.comwww.simrad-yachting.com