Scendendo in profondità i colori si perdono, ad iniziare dal rosso. Così tutti gli splendidi animali rossi che popolano il mare in profondità appariranno scuri e nero-violacei.

A meno che il subacqueo non abbia portato con se una lampada. Per restituire i colori basta una lampada subacquea a batterie normali (eventualmente sostituibili con quelle ricaricabili).

Tuttavia durante una immersione notturna è bene disporre di lampade più robuste, a lunga autonomia (minimo 20 Watt per minimo 50 minuti). Si è quindi obbligati ad acquistare lampade con batterie ricaricabili dotate di apposito caricatore. La lampada utilizzata di giorno servirà di notte come lampada di riserva.