NAUTICA E TURISMO COME PATRIMONIO DEL MADE IN ITALY

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Una tavola rotonda, a cui intervengono prestigiose figure del settore, oltre al progettista German Frers e al sociologo Francesco Morace, completa il programma di MONTENAPOLEONE YACHT CLUB, manifestazione che si tiene dal 15 al 21 maggio nel Quadrilatero della moda del capoluogo milanese.

Martedì 16 maggio alle ore 11, allo Spazio Gessi in via Manzoni 16/a a Milano, si tiene la tavola rotonda dal titolo “Le eccellenze dell’industria e del turismo nautico, patrimonio e strumento di valorizzazione del Made in Italy” a cui partecipano i rappresentanti delle due più importanti associazioni di settore e alcune figure di spicco nel panorama della nautica. Intervengono, moderati dal vice direttore del Corriere della Sera Daniele Manca, Guglielmo Miani presidente di Montenapoleone District, Maurizio Balducci vice presidente UCINA Confindustria Nautica, Lamberto Tacoli presidente di Nautica Italiana, lo yacht designer German Frers, il sociologo fondatore di Future Concept Lab Francesco Morace, l’armatore ed avvocato Salvatore Trifirò e l’avvocato marittimista Giandomenico Boglione.

La tavola rotonda è uno degli appuntamenti che arricchiscono il programma della terza edizione di MonteNapoleone Yacht Club che si tiene dal 15 al 21 maggio con il Patrocinio del Comune di Milano. A corredo, la mostra a cielo aperto, curata da Antonio Vettese, “German Frers a Life for Yacht Design”, dedicata ad uno dei più importanti progettisti di imbarcazioni al mondo, che si compone di fotografie e disegni originali, esposti per la prima volta in Italia, e che si sviluppa lungo via Montenapoleone per il piacere di tutti, appassionati e non. “L’iniziativa rientra tra gli scopi principali dell’Associazione che organizza, pianifica e attua eventi di varia natura, culturali, benefici e commerciali, nell’interesse degli associati e di quanti amano un’esperienza unica” sottolinea Guglielmo Miani, Presidente di MonteNapoleone District. “Questa mostra, in particolare, ha il pregio di avvicinare milanesi e turisti al mondo del lusso e della nautica”.

A sancire questo legame, le Boutique del Distretto aprono le proprie porte ai visitatori per raccontare una storia che ha per protagoniste due realtà che operano nel mondo dell’eccellenza, da un lato i grandi marchi della moda e dall’altro le aziende della nautica da diporto. Le Boutique ospitano i più prestigiosi Cantieri nautici e i più rinomati Yacht Club del panorama internazionale che espongono modellini in scala, disegni, fotografie e video. L’iniziativa, promossa da MonteNapoleone District, che rappresenta ad oggi centocinquanta Luxury Brand situati nel Quadrilatero della Moda di Milano, è arricchita dall’evento Unique che si apre in contemporanea per concludersi il 28 maggio, in cui orologerie e gioiellerie espongono pezzi unici al mondo ed orologi ad alta complicazione.

Si ringraziano per il sostegno Banca del Fucino Private Banking, Nautica Italiana, Porto Mirabello, Valcucine, Valverde e RMC Radio Monte Carlo, e come partner istituzionale Borsa Italiana, società che si occupa della gestione dei mercati dei capitali al fine di promuoverne lo sviluppo e di massimizzarne la liquidità, la trasparenza, la competitività e l’efficienza.

per informazioni: www.montenapoleone.luxury/it.html

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE