L’AZIMUT 77S CON I NUOVI VOLVO PENTA IPS1350

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Il recente lancio da parte di Volvo Penta della sua motorizzazione più potente, il D13 da 1000 HP, abbinata a una nuova e adeguata trasmissione IPS, la IPS1350, ha aperto nuove opportunità ai cantieri produttori di grandi yacht.

Se fino a qualche giorno fa le grandi potenze erano disponibili solo con motorizzazioni in linea d’asse (salvo le eccezioni, ma si parla di nicchie), oggi il nuovo D13 IPS1350 dà ai cantieri una possibilità in più, come dimostra Azimut Yachts che ha deciso di proporre sul mercato l’Azimut 77 in versione D13 IPS1350.

“Stiamo lanciando l’S7, uno yacht più piccolo ma molto simile al 77S, così abbiamo colto l’opportunità di rinfrescare la sorella più grande dotandola di una nuova motorizzazione”, dice Alessandro Rossi, chief technical officer di Azimut Yachts. “Il motore ha più potenza ed è anche molto efficiente nei consumi, come gli altri IPS. E’ un’ottima scelta per il 77S”.

“Abbiamo utilizzato molta più fibra di carbonio e il risultato è una barca molto più leggera, e con gli IPS c’è molto più spazio in sala macchine, così ora abbiamo anche più spazio per il tender. Questa combinazione significa che i clienti hanno maggiori opzioni di carico mantenendo ottime prestazioni – ciò aumenta la flessibilità di scelta”.

“Manovrabilità e sicurezza sono al top con gli IPS, anche in acque agitate. Abbiamo realizzato una barca con il comfort di un mega yacht. Siamo la prima azienda ad avere una tripla installazione dei nuovi D13 IPS1350, è emozionante”.

 

Per ulteriori informazioni www.volvo.com – www.azimutyachts.com

 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.