2017 FLYING DUTCHMAN WORLD CHAMPIONSHIP

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Marina di Scarlino (Grosseto), 27 settembre 2017 Il Maestrale protagonista del terzo giorno di regate al Campionato del Mondo Flying Dutchman.

Guidano la classifica provvisoria al termine della fase eliminatoria i tedeschi Hans-Peter Schwarz e Roland Kirst.

Mantiene la posizione nel gruppo di testa l’equipaggio italiano dei fratelli Vespasiani, attualmente scesi al 5’ posto.

Domani un meritato giorno di riposo, prima di ripartire da venerdì 29 settembre, con gli ultimi due giorni, in cui la flotta verrà ripartita in Gold e Silver.

 

Prosegue a Marina di Scarlino l’FD Worlds, con 102 imbarcazioni iscritte, rappresentative di 16 nazioni.

La giornata di mercoledì 27 settembre ha preso avvio all’insegna dell’attesa, poiché la brezza mattutina da terra non accennava a calare, per cedere il posto a quella di mare.

Quasi due ore di attesa, sono state purtuttavia abbondantemente premiate dall’arrivo di una brezza termica di Maestrale, tipica del Golfo di Follonica, che ha reso possibile la disputa di due splendide regate, con vento di intensità intorno ai 16-18 nodi e raffiche fino a 22.

Con la prima prova di oggi è entrato in vigore lo scarto; ciò ha reso possibile un piccolo rimescolamento della classifica, permettendo a equipaggi quali il tedesco Shmuel Markoff/Peter Van Koppen e Thomas Schiffer/Alexander Antrecht di scartare un OCS ottenuto nella prima prova di campionato, e risalire rispettivamente alla 3’ e 4’ posizione.

La prima fase del campionato va così in archivio, lasciando posto alle ultime tre prove in cui i primi 51 equipaggi andranno a regatare nella flotta Gold e quelli dal 52’ in avanti, nella flotta Silver.

Ancora è presto per fare pronostici, ma è possibile affermare che la contesa per il titolo vede favoriti, oltre ai tedeschi Schwartz/Kirst, che guidano la classifica dal 1’ giorno, gli ungheresi Majthenyi/Domonkos e i tedeschi Markhoff/Van Koppen.

Penalizzati da un OCS nell’ultima prova, scivolano all’8’ posto i campioni del mondo uscenti, i danesi Jorgen e Jacob Bojsen-Møller.

E’ possibile seguire gli aggiornamenti sulla regata sul sito www.fdworlds2017.com e sul profilo Facebook e Instagram.

Avvincente la possibilità di seguire comodamente l’evento da casa, grazie al servizio di tracking Metasail, strumento per il tracciamento delle barche a vela in regata. Un dispositivo Metasail è infatti presente su ogni barca e boa di percorso e le regate sono quindi disponibili in diretta e in differita sul web all’indirizzo www.metasail.it

Come ogni giorno, ad attendere i partecipanti, al termine delle prove in acqua, un happy hour presso il Marina Club.

 

L’evento è reso possibile grazie all’intenso supporto logistico e organizzativo di Marina di Scarlino e Scarlino Yacht Service, e grazie alla partnership di Rigoni di Asiago, Mario Luca Giusti, Harken, Meteda, Videx, Bachetti Food e Vega.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.