52 SUPER SERIE: grandi passi verso la sostenibilità

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Le 52 SUPER SERIES sono universalmente riconosciute come il leader mondiale nei circuiti di regate a monoscafo. Sempre più concorrenza all’interno delle series, una forza che gli ha permesso di crescere così come negli anni è cresciuto il suo approccio e impegno nel ridurre l’impatto ambientale dell’evento. La stagione 2016 rappresenta il secondo anno di collaborazione con 11th Hour Racing e per il 2017 si prevede un anno ancora più green ed una sostenibilità ancora più completa, grazie all’esperienza degli ultimi due anni.

Nel 2015, la 52 SUPER SERIES si è impegnata ad introdurre nuove iniziative nel cambiare l’approccio in cui i dipendenti, i marinai, i porti e tutte le strutture ricettive si impegnano a fare un ulteriore passo nella sostenibilità mentre la regata è accolta presso la loro sede. Questo impegno è stato ulteriormente migliorato nella campagna 2016 quando l’organizzazione con determinazione, ha puntato sulla riduzione dell’impatto grazie a delle attività che hanno portato questi risultati: l’approvvigionamento idrico, la politica dei rifiuti, l’approvvigionamento alimentare in acqua, il carburante, i materiali ed il loro trasporto.

Questi sono gli elementi più significativi che le 52 SUPER SERIES hanno dovuto affrontare nel 2016:

  • Il sistema di filtrazione dell’acqua dei concorrenti e l’uso di bottiglie di alluminio riutilizzabili per i membri dell’organizzazione autorizzati a ritirare dalla circolazione circa 29.000 bottiglie di acqua per uso singolo.
  • Cinque team stanno già utilizzando il sistema di filtrazione dell’acqua fornito dall’organizzazione per le loro quotidiane esigenze di acqua potabile durante le regate.
  • Più di duecento bambini hanno imparato a conoscere i detriti ad impatto negativo gettati in mare e hanno partecipato alla pulizia della spiaggia nelle cinque regate in questa stagione, raccogliendo più di un centinaio di chili di spazzatura.
  • Ognuno dei dodici team in gara nelle 52 SUPER SERIES ha nominato un suo ambasciatore per la sostenibilità. I rappresentanti si incontrano ad ogni evento per esplorare nuove iniziative.
  • I pasti per il personale non utilizzano borse o utensili di plastica ed in questa stagione hanno evitato dunque l’utilizzo di qualche migliaio di servizi di plastica.
  • Il contenuto informativo sulla sostenibilità che le regate hanno prodotto (articoli, testi, foto e video) è stato visto più di 1,6 milioni di volte attraverso i canali di social media 52 SUPER SERIES e sul sito internet della regata.
  • Il team della sostenibilità della regata è stato determinante nel cambiamento di politica del riciclaggio che ha promosso quest’anno Puerto Portals, trasformazione in cui hanno anche partecipato le autorità locali.
  • La società indipendente ‘ClimateCare’ ha stimato che quest’anno le regate hanno avuto un impatto sulle emissioni di anidride carbonica di 55.72 tonnellate per i viaggi aerei, il consumo di elettricità, acqua e combustibile utilizzato nelle regate. Questo impatto sarà compensato da una donazione a un ente di beneficenza di acqua da fonti rinnovabili.
  • Con l’idea di salvare quanto più carta possibile, quest’anno la carta che è stata utilizzata in ogni regata è di un centinaio di fogli, metà della stagione precedente. Tra le cinque regate si valuta che è stata utilizzata una risma di 500 fogli.
  • Il team di sostenibilità ha elaborato una lettera che verrà inviata a tutte i team per farla firmare agli armatori. In esso è aumentato l’impegno delle squadre con l’ambiente per le stagioni future.

Parlando della campagna 2016, il direttore della sostenibilità di regata, Lars Böcking dice:

“E ‘stato un anno molto speciale per noi, sia dentro che fuori dall’acqua. Siamo molto orgogliosi di ciò che abbiamo realizzato nel 2016 e riteniamo che sia molto importante la influenza su questi temi, crediamo di avere ancora molto tempo per ottenere un impatto minimo sull’ambiente. Ogni giorno, ogni regata, è un’opportunità per fare la differenza. Proprio quello vogliamo, è lasciare un messaggio importante ai nostri figli e nipoti per continuare a lavorare sulla sostenibilità.

Stiamo facendo un sacco di buone cose anche se piccole, è sappiamo che mettendole insieme rappresentano qualcosa di grande e abbiamo pensato di cominciare ad essere l’esempio per gli altri con lo slancio generato dal nostro messaggio. Con queste azioni insieme arriveremo a fare la differenza in questo sport per il nostro ambiente.”

L’elenco delle azioni intraprese dal team di sostenibilità è lunga e ha permeato tutti i livelli dell’organizzazione. Oltre alle attività già sollevate, il team ha anche lavorato per cercare di ottenere questo messaggio a tutti i media, l’uso del trasporto di servizi condivisi per ridurre il consumo di carburante, l’utilizzo di prodotti biologici a pulizia barche, un kit per il recupero della benzina fuoriuscita , organizzare incontri e gite in bicicletta per promuovere l’uso di questo mezzo di trasporto ecologico. Inoltre, ha cercato l’integrazione di pratiche sostenibili in tutto ciò che fanno e comprano come l’uso di carta riciclata al 100% e il riutilizzo di segnaletica per gli eventi.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.