66° edizioni per la REGATA DELL’ODIO

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

GARGNANO   Lo scorso anno il Trofeo dell’Odio del lago di Garda andò da Salò (Canottieri Garda) a Gargnano (Marina di Bogliaco). Nel prossimo week end si tornerà, per la 66° edizione, sulla rotta Nord: Bogliaco di Gargnano-Campione-Bogliaco. Nel 2017 vinse lo “Star Fighter- Docktrime”, il veloce Flying Star condotto da Simone Dondelli (Canottieri Garda) con Mattia e Giorgio Noleppi nell’equipaggio. Secondo , sempre in tempo reale, era stato il Melges 32  “O & Y” (Old & Young) con Luca, Pietro, Damiano e Benedetta Nassini, più Leopoldo Larcher, Marsiglio Nenci, Giovanni Nulli e Stefano Ribola, terzo “Graffio” di Bruno Manenti condotto da Luciano Andreoli; seguirono l’Ufetto 22 “Escopazzo” e 5° il Dolphin “Per Lisa” dei madernesi Travagliati-Stefanini. I tempi compensati premiarono i ragazzi di ”Gufetto Escopazzo” del limonese Nicola Girardi. Secondo, in Tempo corretto, si piazzò “Star Fighter” dei Noleppi, terzo “Per Lisa” con Luca Stefanini (Cvt Maderno), quarto “I am in China… Town”, il Dolphin condotto da Agostino Virgenti (Cv Gargnano). Ritirati oppure fuori tempo massimo le flotte di Asso 99, Batiscafi Open vari e Protagonist 7.5. Domenica si ricomincia alla 9.30 dalla Marina di Bogliaco, in gara monotipi e Orc per i vari Campionati Zonali dell’area del lago di Garda. Non sarà l’ultima gara di stagione per Gargnano che a fine mese presenterà il Campionato di distretto della classe Star.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE