A 70 ANNI MAURO PELASCHIER VINCE ANCORA

Redazione Nautica
Scritto da Redazione Nautica

Ancora successi per il fuoriclasse triestino

Si è concluso a Newport il campionato del mondo classe 12 metri Stazza Internazionale che ha visto protagoniste, tra le altre, due splendide barche armate da Patrizio Bertelli e dal team Luna Rossa coordinato da Giulio Giovannella:” Nyala” e “Kookaburra”. Entrambe issavano vele North Sails frutto di uno studio particolare di Guido Cavalazzi, velaio che ha iniziato la sua carriera in Coppa America proprio con questo tipo di imbarcazioni. “Nyala”, condotta da Mauro Pelaschier e da un equipaggio di velisti veterani della Coppa America, ha vinto con un giorno di anticipo nel suo raggruppamento Vintage.
“Kookaburra”, condotta dal brasiliano Torben Grael con un equipaggio anche in questo caso di veterani, si piazza terza nel gruppo GrandPrix.
“Nyala” ha navigato con vele di Dacron mentre “Kookaburra” ha issato Genoa 3Di in fibra ibrida dyneema/aramidica. Per entrambe le barche l’inventario di prua era ridotto a tre Genoa: leggero, medio e pesante, non erano a bordo gli estremi ovvero  G1 e il G5 che si usavano ancora nell’ 83 in regata sullo stesso campo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE