Portopiccolo (TS), 8 settembre 2018 – Il vento si fa attendere in quel di Portopiccolo, ma l’attesa eventualmente ripaga la flotta di J/70 che, dopo il no race di ieri, nel tardo pomeriggio di oggi ha completato le prime tre regate della serie friulana, atto conclusivo della J/70 Cup che determinerà il vincitore del circuito 2018.

Miglior barca di giornata è stata Notaro Team (4-4-2 i parziali odierni) di Luca Domenici, con Enrico Fonda a chiamare le scelte tattiche, ma tra i protagonisti hanno spiccato anche gli equipaggi Russi di ArtTube (1-5-5), Golden Wing (2-1-14) e Joyfull (3-8-9): dopo aver messo a segno un podio completamente russo nella prima regata della serie, a fine giornata gli equipaggi occupano rispettivamente la seconda, terza e quinta posizione della classifica generale.

Quarto posto in classifica, e primo nella divisione Corinthian, per La Femme Terrible di Mauro Brescacin che, forte dell’esperienza nelle acque del Golfo di Trieste (la barca porta i colori della Società Nautica Grignano) sfrutta al meglio la brezza termica leggera e guadagna la testa della classifica riservata ai non professionisti.

Nella classifica di circuito, stando ai primi conteggi del post-regata, da confermare a seguito della discussione delle proteste, rimane pressoché invariato il distacco di Calvi Network (12-10-4) su Petite Terrible-Adria Ferries (7-7-12), mentre guadagna qualche punto Notaro Team di Luca Domenici.

Domani si disputeranno le ultime tre regate della stagione J/70 2018 e al termine della serie sarà possibile determinare chi succederà a Calvi Network di Carlo Alberini nell’albo d’oro del circuito promosso da J/70 Italian Class.

La J/70 Cup è supportata da Armare Ropes, Garmin, Key-One, Sel, Toio.

Top-5 dopo 3 prove
1. Notaro Team, pt. 10
2. ArtTube, pt. 11

3. Golden Wing, pt. 17
4. La Femme Terrible (Corinthian), pt. 18
5. Joyfull (Corinthian), pt. 20

Classifica finale.
Overall ranking.