Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata, che vedrà gli eventi spaziare dal match race alle derive, all’altura, alla presenza dei più spettacolari monotipi del momento.

Il Golfo di Follonica si conferma tra le location più attive della vela nazionale.

 

Al via questo fine settimana con il March Match Race (match race internazionale di grado 3) la stagione di regate del Club Nautico Scarlino.

 

Marina di Scarlino, 23 marzo 2017 – Tutto è pronto per il kick-off dell’intensa agenda agonistica del Club Nautico Scarlino, il cui campo di regata è ormai noto a livello internazionale.

Una decina gli eventi velici previsti, che andranno a costellare l’anno collocandosi, a partire dal week-end 25-26 marzo, fino al mese di dicembre.

La stagione prende avvio con il primo evento internazionale, tappa d’apertura delle Scarlino Match Race Series, che vedranno il CNS impegnato nuovamente nei mesi di ottobre e novembre (October Match Race 28-29 ottobre, November Match Race 18-19 novembre).

Nel mese di maggio i “big” della vela mondiale si daranno appuntamento nel golfo, regalando tre settimane di grande vela e di spettacolo garantito.

Il Club toscano sarà, infatti, teatro del Campionato del Mondo TP52 (Rolex TP 52 World Championship 15-21 maggio), flotta dalle elevate prestazioni, dove i più celebri velisti del mondo si daranno battaglia per conquistare il titolo, al momento detenuto dal team nordamericano di Quantum Racing.

Il mese di maggio vedrà anche approdare a Scarlino la World League delle classi Melges 32 (5-7 maggio) e Melges 20 (12-14 maggio).

La tappa conclusiva del circuito mediterraneo J70, invece, sarà di scena a Marina di Scarlino l’ultimo week-end di luglio (28-30 luglio).

Pur con un focus sulle attività di monotipi d’altura, il Club Nautico Scarlino non trascura l’attività di derive, come dimostra l’evento Italia Laser Cup (9-11 giugno), in cui la compagine scarlinese si alleerà con il Club Nautico Follonica e la Lega Navale Italiana Follonica, rinsaldando una collaborazione ormai collaudata da anni, per gestire una flotta di circa 300 imbarcazioni di giovani atleti agguerriti.

Una novità del calendario 2017 sarà lo S&S Swan Rendez-vous (21-24 giugno), un evento spettacolare, che dopo dieci anni torna alla Marina di Scarlino. Imbarcazioni di grande tradizione e di straordinario prestigio si cimenteranno in regate costiere, godendo degli scenari spettacolari che il golfo e le isole del Parco Naturale dell’Arcipelago Toscano potranno offrire loro.

Conclusa l’estate, sarà infine la volta del secondo grande evento dell’anno: il Campionato del Mondo Flying Dutchman (23-30 settembre), che attrarrà una flotta numerosa di entusiastici armatori e atleti da tutto il mondo.

 

Accanto a questa intensa attività agonistica, il CNS non trascurerà le attività di promozione per i giovani (scuola vela per bambini e adulti, iniziative con le scuole del circondario) e raduni/allenamenti, tra i quali l’ormai rituale raduno nazionale del Gruppo Agonistico Nazionale Optimist.

 

Si evidenzia, infine, che le presenze (stimate in circa 10.000 unità) che tali eventi attrarranno sul territorio potranno fungere da volano per l’economia legata alla recettività; ciò riconferma l’impegno nella promozione del territorio e nella destagionalizzazione che il CNS mette da anni nella scelta del proprio calendario.

Un calendario agonistico così ambizioso è reso possibile grazie all’impegno profuso dalle società della Marina di Scarlino (La Marina SrL, Scarlino Yacht Service e Resort Baia Scarlino), dal Comune di Scarlino e dalla Capitaneria di Porto.

L’unione e la sinergia di queste realtà rappresentano la ricetta vincente per permettere di promuovere, attraverso il turismo velico sportivo, le straordinarie peculiarità della Maremma Toscana.

 

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.