ALCATEL J/70 CUP – Event 4: Tre prove e tre vincitori nella prima giornata a Scarlino

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice
Scarlino, 28 luglio 2017 – Una giornata soleggiata, con brezza termica d’intensità variabile tra gli 8 e gli 11 nodi, ha accompagnato le prime regate tirreniche della flotta J/70, impegnata a partire da oggi nell’ultimo atto del circuito nazionale ALCATEL J/70 CUP, ospitato dal Marina di Scarlino con la collaborazione del Club Nautico Scarlino.
La prima prova di giornata è stata chiara manifestazione del “Corinthian power” che, sin da inizio stagione, ha contraddistinto la flotta: ancora una volta, White Hawk (1-8-5 oggi) di Gianfranco Noè, attuale leader del ranking generale Corinthian, ha tenuto testa ai professionisti, guadagnando la prima vittoria della serie, con un buon margine sugli inseguitori principali a bordo di Alice (2-5-BFD) di Federico Leproux e Petite Terrible (3-4-7) di Claudia Rossi. Un’ottima prestazione nella medesima prova anche per Pensavo Peggio! (4-47-46) di Beppe Zavanone: l’equipaggio, spesso tra le prime file della flotta, ha chiuso la regata in quarta posizione.
La seconda vittoria della serie è andata, invece, al leader del ranking generale: Calvi Network (6-1-2) di Carlo Alberini, assistito nelle scelte tattiche da Branko Brcin, ha condotto la flotta sin dalla prima bolina, trovandosi a duellare solo in prossimità della linea d’arrivo con Notaro Team (33-2-1) di Luca Domenici, che ha poi centrato la vittoria nella terza ed ultima prova di giornata.
Al termine del primo giorno di regate a Scarlino, quindi, Calvi Network guadagna la leadership del ranking provvisorio, seguito nella top-three da White Hawk e Petite Terrible. La quarta piazza va a Relative Obscurity (8-7-9), imbarcazione dell’armatore Americano Peter Duncan che, dopo il terzo posto ottenuto al campionato europeo di Hamble, si è spostato in Italia per iniziare a misurarsi con la flotta con cui competerà anche in occasione dell’Audi J/70 World Championship di Porto Cervo. Al quinto posto, un’altra imbarcazione facente parte della categoria Corinthian: Magie Das Sailing Team (9-12-14) di Alessandro Zampori mostra consistenza in tutte le prove e rimane indietro di un solo punto rispetto all’entry americana.
Domani, giornata centrale del quarto atto di ALCATEL J/70 CUP, si potranno disputare fino a tre prove: al completamento di cinque regate, subentrerà lo scarto del peggior risultato. Le condizioni meteorologiche sono previste analoghe a quelle odierne ed il Comitato di Regata, presieduto da Fabrizio Donato, farà scendere in acqua la flotta per il primo start alle ore 12.00.
Top-5 provvisoria, dopo 3 prove:
1. Calvi Network, pt. 9
2. White Hawk, pt. 14
3. Petite Terrible, pt. 14
4. Relative Obscurity, pt. 24
5. Magie Das Sailing Team, pt. 25

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE