Alcatel J/70 Cup: Petite Terrible-Adria Ferries all’attacco del circuito nazionale

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice
Scarlino, 27 luglio 2017 – Prende il via domani, venerdì 28 luglio, l’ultimo impegno dell’equipaggio di Petite Terrible-Adria Ferries nel circuito italiano Alcatel J/70 Cup, ospitato a Scarlino con l’organizzazione di J/70 Italian Class.
L’evento, strutturato su un massimo di nove prove da disputare in tre giornate, incoronerà il J/70 Class National Champion, ossia l’equipaggio che, nelle totale dei quattro eventi della stagione Alcatel J/70 Cup, avrà totalizzato i migliori piazzamenti.
La leadership del ranking generale appartiene attualmente a Calvi Network di Carlo Alberini, ma Petite Terrible-Adria Ferries, reduce dalla scia di successi al campionato europeo e nell’Eurocup di Riva del Garda, è il principale competitor per il gradino più alto del podio. Gli equipaggi dei due armatori marchigiani sono separati da 36 punti, mentre l’inseguitore di Petite Terrible-Adria Ferries, Notaro Team di Luca Domenici, è staccato di 60 punti.
Il primo segnale preparatorio è fissato per venerdì alle ore 12.00, mentre il Comitato di Regata presieduto da Fabrizio Donato non potrà avviare ulteriori procedure di partenza trascorse le 15.30 di domenica 30 luglio.
A bordo di Petite Terrible-Adria Ferries, a fianco dell’armatrice e timoniera Claudia Rossi, regateranno Simone Spangaro, Matteo Paoletti, Matteo Mason e una giovanissima new-entry: l’anconetano Pier Enrico Mariotti, già campione italiano Techno-293 (windsurf) nel 2016.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.