Alcatel J/70 Cup: A Scarlino la prima giornata è di Calvi Network

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice
Scarlino, 28 luglio 2017 – Si apre nel segno di Calvi Network (6-1-2) la tappa conclusiva dell’Alcatel J/70 Cup, in corso di svolgimento a Scarlino grazie all’organizzazione del locale Club Nautico, della Marina di Scarlino e della J/70 Italian Class.
In regime di termica variabile tra gli 8 e gli 11 nodi e mare calmo, il PRO Fabrizio Donato è riuscito a portare a termine tre prove che hanno promosso l’equipaggio di Carlo Alberini al vertice della classica provvisoria con un margine di cinque punti sul Corinthian White Hawk (1-8-5) di Gianfranco Noé e sui due volte campioni europei di Petite Terrible-Adria Ferries (3-4-7), al solito capitanati da Claudia Rossi.
Subito competitivi sono risultati gli americani di Relative Obscurity (8-7-9), al debutto nelle acque mediterranee dove resteranno sino al J/70 World Championship in programma a Porto Cervo il prossimo settembre. Staccato di dieci lunghezze dal terzo gradino del podio, il team di Peter Duncan, vecchia conoscenza della classe statunitense, anticipa di un paio di lunghezze il secondo degli equipaggi di non professionisti, Magie DAS Sailing Team di Alessandro Zampori (9-12-4).
Siamo contenti: regatare in regime di termica leggera non è mai semplice, ma siamo riusciti a portare la barca al meglio e a cogliere tutti i salti importanti – ha spiegato Carlo Alberini una volta in banchina – Per noi era importante iniziare bene: il margine di vantaggio del quale godiamo nella classifica overall del circuito è consistente, ma è sempre meglio non affidarsi al caso e cercare di consolidare quando si può e oggi tutto è andato per il meglio. Mancano due giornate: tocca a noi adoperarci per continuare così“.
La tappa conclusiva dell’Alcatel J/70 Cup riprenderà domani con lo svolgimento di altre tre prove, al fronte di condizioni meteo che si annunciano analoghe a quelle di oggi.
A Scarlino, a bordo di Calvi Network regatano Carlo Alberini nel ruolo di timoniere, Branko Brcin alla tattica, Karlo Hmeljak alla randa e Sergio Blosi, nel doppio ruolo di trimmer e comandante. L’attività del team è monitorata dal coach Tomaz Copi.
La stagione 2017 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Serigrafika, Garmin e PROtect Tapes.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.