Alghero-Bosa-Alghero Trofeo Base Nautica Usai

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice
41 partecipanti e meteo favorevole sanciscono il sucesso della classica regata costiera.
Raramente accade che si riescano a concludere entrambe le prove nella più classica e storica regate costiera organizzata dalla Sezione di Alghero della Lega Navale Italiana.
Quest’anno il meteo favorevole ha premiato l’entusiasmo dei 41 equipaggi presenti al via sabato scorso davanti ai bastioni di Alghero alla volta di Bosa, che l’indomani hanno affrontato in senso inverso il percorso di 20 miglia che separa le due bellissime località marine. 16 le imbarcazioni iscritte alle classi regata e 21 alla veleggiata. L’andata è stata favorita da un maestrale in aumento fino a 15 nodi con raffiche di 20.  Prima al traguardo di Bosa arriva Corto Maltese a cui non basta il distacco dai diretti inseguitori tanto che Buddhana, Pulce2 e Ferula a guadagnano in tempo compensato il podio della tappa n.5 del Campionato di vela Vento de l’Alguer nella classe Big Crociera Regata.
Nei Minialtura è Aria il J24 di Marco Frulio a regolare J&B Le Bombarde Beach e Sorriso 32.
Vitamina, L’altra Luna e Picka2 salgono sul podio dei Big Gran Crociera e Maori prevale su Alga e PenGuen nella classe Gran Crociera.
L’affollata flotta in veleggiata vede arrivare primo in tempo reale Guizzo davanti a Secantude e Xcheno. Non mancano tra i meno agguerriti concorrenti gli inconvenienti provocati da vento e onde nel tratto tra capo Marrargiu e l’arrivo con qualche straorzata e un gennaker stracciato dalle raffiche.
Ma alla fine tutti felici e contenti alla premiazione presso il Circolo Nautico di Bosa e poi alla cena di flotta, ciascuno a raccontare le proprie avventure .
La domenica mattina davanti al porto di Bosa la partenza viene data alle 11 con vento leggero e il previsto aumento si fa attendere alcune ore e mette a dura prova pazienza e abilità degli equipaggi.
Ad alghero arrivano entro il tempo limite 28 imbarcazioni. Di nuovo è Corto Maltese a presentarsi primo all’arrivo, ma questa volta il distacco è tale da assicurargli il primo posto in classifica nella tappa n.6 davanti a Pulce 2 e Surprise.
Nei Minialtura si replica il podio dell’andata, mentre nei Big Gran Criciera è Picka2 a sopravanzare Vitamina e Datenandi. Maori si riconferma primo in Gran Crociera e Guizzo, Xcheno e Crazy Wind nella categoria veleggiata. E’ lo sponsor della manifestazione Base Nautica Usai a consegnare i premi ai concorrenti, tutti invitati a partecipare alla 7a e conclusiva prova del Campionato in calendario domenica 8 ottobre.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.