Gli svizzeri di Alinghi sono riusciti a strappare la vittoria dalle mani di SAP Extreme Sailing Team nell’ultimo giorno di regate delle Extreme Sailing Series™ a Cardiff, nel Regno Unito.

Il team di Alinghi composto da Arnaud Psarofaghis, Yves Detrey, Nicolas Charbonnier, Bryan Mettraux e Timothé Lapauw, è stato protagonista di un finale mozzafiato, al termine di quattro intensi giorni di regate; con un solo punto di vantaggio sui danesi di SAP Extreme Sailing Team, nella prova finale a doppio punteggio, il terzo posto degli svizzeri ha permesso loro di conquistare la vittoria dell’evento, la quarta di stagione.

“Vincere il quarto Act di stagione è stato davvero bello” ha commentato entusiasta Psarofaghis, co-skipper e timoniere di Alinghi. “In realtà non abbiamo iniziato nel migliore dei modi a Cardiff, con il nostro trimmer Nils Frei che ha riportato un infortunio il primo giorno. Ma abbiamo combattuto fino alla fine ed è stato bello vincere qui per la prima volta”.

È stato un finale a sorpresa per un Act che sembrava promettere bene per SAP Extreme Sailing Team. Avendo guidato la regata fin dal primo giorno, i danesi erano fiduciosi di poter salire sul gradino più alto del podio. Tuttavia un OCS (una partenza in anticipo) nella prova finale gli è costato caro, relegandoli sul retro della flotta per gran parte della regata. Alla fine hanno tagliato il traguardo in quarta posizione, assicurandosi il secondo posto sul podio finale.

SAP Extreme Sailing Team ha ottenuto lo Zhik Speed Machine Trophy per aver raggiunto la velocità più alta durante l’Act, con 34.3 nodi secondo i dati forniti da SAP.

Team Oman Air, che ha conquistato ben sei podi nel quarto giorno, compresa la vittoria dell’ultima prova, ha chiuso sul terzo gradino del podio.

“E’ stato un ottimo modo per finire l’evento” ha dichiarato Robertson, skipper e timoniere di Oman Air. “Sarebbe stato bello salire su un gradino più alto, ma stiamo decisamente migliorando evento dopo evento”.

Dopo la scuffia di ieri, Oman Air ha dovuto sostituire il randista Pete Greenhalgh con Adam Piggot, a causa di un infortunio.

Cardiff ha regalato le più diverse condizioni durante il week end. Dal sole a forti venti, fino alle piogge torrenziali, gli equipaggi hanno dato il massimo nelle impegnative e mutevoli condizioni meteorologiche. Per Team México, il meteo non poteva essere più lontano da quello a cui sono abituati.

Red Bull Sailing Team dopo una serie di risultati inconsistenti ha chiuso in quinta posizione, davanti agli inglesi di INEOS Rebels UK. A seguire, in sesta posizione, Team México.

Per Olivia Mackay è stata una giornata impegnativa, avendo timonato Team Wales GC32 nel pomeriggio e il suo Red Bull Sailing Team Flying Phantom poche ore prima, con il quale ha vinto l’evento di Cardiff.

Nonostante alcune difficoltà di logistica e il danno alla barca rimediato in questo fine settimana, sono stati i francesi Antoine Rucard e Solune Robert del Team France Jeune, ad essere incoronati campioni delle Flying Phantom Series.

La flotta delle Extreme Sailing Series tornerà in acqua a San Diego negli Stati Uniti, dal 18 al 21 ottobre.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale.

Extreme Sailing Series™ 2018 Cardiff
Classifica Day 4, 29 prove (27.08.18)

Posizione / Team / Punti

1, Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Bryan Mettraux, Yves Detrey: 307 punti

2, SAP Extreme Sailing Team (DEN) Rasmus Køstner, Adam Minoprio, Julius Hallström, Hervé Cunningham, Richard Mason: 304 punti

3, Oman Air (OMA) Phil Robertson, Adam Piggott, James Wierzbowski, Stewart Dodson, Nasser Al Mashari: 303 punti

4, INEOS Rebels UK (GBR) Will Alloway, Leigh McMillan, Oli Greber, Adam Kay, Mark Spearman: 282 punti

5, Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Chris Taylor, Ed Powys, Neil Hunter, Dan Morris, Rhys Mara: 275 punti

6, Team México (MEX) Erik Brockmann, Tom Buggy, Alex Higby, Tom Phipps, Danel Belausteguigoitia Fierro: 218 punti

7, Team Wales (GBR) Olivia Mackay, Alain Sign, Kyle Stoneham, Gareth Fowler, Peter McCoy: 202 punti

Extreme Sailing Series™ 2018
Classifica generale

Posizione / Team / Punti

1, Alinghi (SUI) 57 punti

2 SAP Extreme Sailing Team (DEN) 55 punti

3 Oman Air (OMA) 51 punti

4 INEOS Rebels UK (GBR) 46 punti

5 Red Bull Sailing Team (AUT) 41 punti

6 Team México (MEX) 35 punti

Flying Phantom Series Cardiff
Classifica Day 4, 20 prove (27.08.18)

Posizione / Team / Punti

1 Red Bull Sailing Team (AUT) Olivia Mackay, Micah Wilkinson: 407 punti

2 Idreva Zephyr Foiling (FRA) Charles Hainneville, Thibault Julien: 382 punti

3, Team France Jeune (FRA) Solune Robert, Antoine Rucard: 357 punti

4 Culture Foil (FRA) Nicolas Ferellec, Théo Constance: 356 punti

5 Flying Frogs (FRA) Pierre Le Clainche, Arnaud Vasseur: 352 punti

6, Masterlan (CZE) David Krizek, Milan Harmacek: 316 punti

7, EVO Visian ICL (GER) Raphael Neuhann, Elias Neuhann: 313 punti

Flying Phantom Series 2018 classifica generale

Posizione / Team / Punti

1 Team France Jeune (FRA) 97 punti

2 Idreva Zephyr Foiling (FRA) 95 punti

3 Culture Foil (FRA) 88 punti

4 Flying Frogs (FRA) 75 punti

5 Masterlan (CZE) 70 punti

6 UON (POR) 62 punti

7 Red Bull Sailing Team (AUT) 56 punti

8 EVO Visian ICL (GER) 56 punti

9 Team France Jeune 2 (FRA) 17 punti

10 Pegasius Project (FRA) 16 punti

11 Team France Jeune 3 (FRA) 14 punti

12 Captain’s speaking (FRA) 11 punti

13 Cup Legend (FRA) 10 punti