ALINGHI A SYDNEY PER LA CONQUISTA DEL TITOLO 2016 DELLE EXTREME SAILING SERIES™

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Lunedi, 5 dicembre: dopo il trionfo in due edizioni consecutive dell’America’s Cup (2003 e 2007) e numerose vittorie sui multiscafi con i Decision 35 e gli Extreme 40, Alinghi, il team di Ernesto Bertarelli, vuole aggiungere al proprio palmares il titolo delle Extreme Sailing Series™ 2016, a bordo dei multiscafi dotati di foil.

 

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre, Sydney ospiterà l’ultimo Act della stagione delle Extreme Sailing Series™, con otto team internazionali che si daranno battaglia nel porto della città australiana, tra il Teatro dell’Opera e il Royal Sydney Yacht Squadron. La posta in palio? Il titolo del circuito mondiale 2016 dei catamarani volanti GC32.

 

Alinghi, il team

 

Da settembre a oggi, abbiamo conquistato tre vittorie di fila” ha commentato Timothé Lapauw, trimmer di Alinghi “quindi direi che sono i nostri avversari a essere maggiormente sotto pressione qui a Sydney”. In ogni caso per Lapauw la tensione non sarebbe un problema. “Una volta in acqua, sono concentrato esclusivamente sul mio lavoro. C’è così tanto da fare in questa tipologia di regate veloci che non ho il tempo di pensare ad altro!”

 

Anche Arnaud Psarofaghis, lo skipper, ha commentato l’avvicinarsi della tappa finale: “Sono certo che la tensione che deriva dalla posta in gioco, ci aiuterà a dare del nostro meglio. Il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo vincere! 

Non vediamo l’ora di batterci e siamo fiduciosi, anche se non diamo nulla per scontato perché in questo tipo di regate può succedere qualsiasi cosa”.

 

Il podio in realtà è già garantito, ma la posizione no…

 

Classifica generale delle Extreme Sailing Series 2016:

1 – Oman Air (OMA): 79 punti
2 – Alinghi (SUI): 77 punti
3 – Red Bull Sailing Team (AUT): 73 punti
4 – SAP Extreme Sailing Team (DEN): 61 punti
5 – Land Rover BAR Academy (GBR): 54 punti
6 – Visit Madeira (POR): 49 punti

 

Il risultato finale di questa ottava e ultima tappa del circuito 2016 vale doppio punteggio, dunque i punti in palio a Sydney sono 24 per il primo posto, 22 per il secondo e così via. In caso di parità di punteggio, vincerà il titolo il team che avrà ottenuto il miglior piazzamento a Sydney.

 

Al momento dunque Oman Air, Alinghi e Red Bull Sailing Team hanno il posto garantito sul podio finale, ma naturalmente resta aperto l’ordine con cui termineranno la stagione. Per vincere Alinghi deve concludere l’evento davanti a Oman Air e finire non più di una posizione alle spalle di Red Bull Sailing Team.

 

 

L’Act di Sydney in sintesi

Cosa: la finale della stagione 2016 delle Extreme Sailing Series™, nel corso delle quali vengono disputate otto tappe in tre continenti.

Chi: gli otto team internazionali, ciascuno composto da un equipaggio di cinque persone.

Dove: nel porto di Sydney (Australia), tra il Teatro dell’Opera e il Royal Sydney Yacht Squadron.

Quando: da giovedì 8 a domenica 11 dicembre

Come: le squadre competono in prove brevi e veloci davanti al pubblico su il CG32, un catamarano di 32 piedi dotato di foil.

 

Per seguire le regate in diretta:

ogni giorno verranno disputate fino a 8 prove, ma attenzione al fuso orario: UTC+11 (+ 10 ore rispetto all’ora italiana).

 

Online, attraverso la homepage di Alinghi (www.alinghi.com)

– Regate con grafica 3D dall’8 all’11 dicembre

– 90 minuti d’immagini in diretta sabato 10 e domenica 11 pomeriggio dalle 15.30 alle 17.00 (ora locale)

– Replay disponibile alla fine di ogni prova.

 

Twitter @alinghiteam:

– Aggiornamenti alla fine di ogni prova

 

Facebook @teamalinghi

– Video e interviste durante le regate

– Diretta della cerimonia di premiazione, domenica 11 dicembre dalle ore 17.45 (ora locale) – 7.45 ora italiana.

 

l’equipaggio di Alinghi

Prodiere: Yves Detrey (SUI)
Tailer: Nils Frei (SUI)
Tailer e regolazione foil: Timothé Lapauw (FRA)
Tattico e randista: Nicolas Charbonnier (FRA)
Tattico, co-skipper: Arnaud Psarofaghis (SUI)

La squadra tecnica e il coach

João Cabeçadas (POR)
David Nikles (SUI)
Pierre-Yves Jorand (SUI)

 

www.alinghi.com
www.extremesailingseries.com

 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.