ANCORA IN ALTO LO SPINNAKER DI ACQUA DELL’ELBA

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Ennesimo successo di Aria di Burrasca di Franco Salmoiraghi, prima classificata (classe ORC 4) alla 151 Miglia-Trofeo Cetilar, la regata d’altura organizzata da Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Livorno, tappa del Campionato Italiano Offshore, del circuito del Mediterranean Maxi Offshore Challenge dell’IMA (International Maxi Association) e del Trofeo Arcipelago Toscano, che ha visto alla partenza da Livorno, ben 190 imbarcazioni.

“Il profumo del mare” ancora una volta gonfia lo spinnaker di Aria di Burrasca e l’accompagna alla vittoria al traguardo di Punta Ala, dopo aver toccato la Corsica (Isola della Giraglia), l’Isola d’Elba e le Formiche di Grosseto.

Acqua dell’Elba e lo yachting, si conferma un connubio perfetto e naturale di emozioni che solo la passione, lo sport e il mare sanno generare.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.