Appuntamento con la motonautica Circuito con prove di Campionato Europeo ed Italiano

L’appuntamento con la motonautica inshore è fissato da sabato 15 a domenica 16 luglio a San Nazzaro (località Monticelli d’Ongina), in provincia di Piacenza.
La manifestazione “16° Grand Prix Motonautico del Po” è organizzata dall’AD Motonautica San Nazzaro ed è valida quale Campionato Europeo O/500 e quale 2^ prova del Campionato Europeo Circuito della classe F/350 e 2^ tappa dei Campionati Italiani classe OSY/400 e GT15.
Prevista domenica anche una prova del Campionato Italiano Radiocomandata della classe F1, organizzata dall’ASD C&B Racing Team.
Molto fermento in tutte le classi, tanti i campioni in gara.
Il Campionato Europeo O/500 è in tappa unica e quindi valido per l’assegnazione del titolo continentale 2017. Undici piloti impegnati, provenienti da 6 diverse Nazioni.
A rappresentare i colori azzurri nell’Europeo ci saranno Giuseppe Rossi (campione mondiale in carica in questa categoria) e l’ungherese Robert Hencz, entrambi portacolori del Circolo Nautico Chiavenna.  
Sarà una competizione molto accesa, dato il gran numero di forti avversari in gara, tra cui il campione europeo in carica, Attila Havas (l’ungherese che corre con licenza austriaca).
Nella 2^ tappa del Campionato Europeo F/350 (che conta oltre 8 piloti di 7 diverse Nazioni), unico pilota italiano in gara è Claudio Fanzini, il piacentino dell’Effeci Racing Team; tra i piloti stranieri a San Nazzaro, il ceco David Loukotka, attuale leader di classifica provvisoria dell’Europeo.
Nei Campionati Nazionali: 13 iscritti nella GT 15, categoria che vede al comando della classifica provvisoria il milanese Antonio Corrado, seguito nell’ordine dal romano Ottavio Massimo Petroni, dai napoletani Michele Palumbo e Cristian Spatola e dal campione italiano in carica Massimiliano Testa.
Meno numerosa la categoria Osy/400, la cui classifica provvisoria vede al comando Luca Finotti (monticellese della AD Motonautica San Nazzaro).
Come da avanprogramma allegato, a San Nazzaro previste 4 manches di gara da 8 giri per il C.E. O/500, 3 manches per il C.E. F/350 e 2 gare per GT 15 e Osy/400.
Le prove libere e cronometrate per tutte le categorie si effettueranno il sabato; le gare vere e proprie iniziano al termine delle prove libere del sabato e proseguiranno nella giornata di domenica. Premiazioni previste al termine delle gare, dopo le ore 18.00.
Prossimi appuntamenti con i Campionati Circuito: ultima tappa dell’Europeo F/350 sarà quella di Jedovnice in Repubblica Ceca il 2 e 3 settembre.
Il Campionato Italiano Osy/400 terminerà invece a Cremona il 15-17 settembre, mentre l’Italiano del GT 15 si concluderà sul Lago di Como nello stesso week-end.

MONDIALE CIRCUITO O/125
A Chelmza, in Polonia, sabato 15 e domenica 16 luglio, si disputerà il Mondiale Circuito classe O/125, in prova unica e dunque i piloti lotteranno per aggiudicarsi il titolo iridato 2017.
Il Mondiale vede la partecipazione di 2 piloti italiani, sul totale dei 13 piloti iscritti (in rappresentanza di 7 nazioni): si tratta di Manuel Mazzoni e Michele Gardini, entrambi portacolori della Mot. Boretto Po. Delegato Piloti italiani è Lorenzo Zilioli.
Tanti i forti piloti che lotteranno per aggiudicarsi il Titolo Mondiale della O/125, titolo che appartiene all’Italia (che lo ha vinto nel 2016 grazie a Manuel Zambelli).
Quattro le manches di gara da disputare per tutte le classi in gara sul Lago Chelmzynskie: sabato mattina, prove libere e cronometrate. Le gare inizieranno sabato pomeriggio, con le prime due manches. Le due restanti manches verranno effettuate la domenica, al termine delle prove libere. Premiazioni alle ore 15.30, ora locale.
Info e avanprogramma gara su www.motorwodny-torun.pl

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE