AUDI J/70 WORLD CHAMPIONSHIP: TROPPO VENTO, TUTTI IN PORTO

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice
Il forte Maestrale non permette di iniziare le regate, domani previste tre prove per definire le Gold e Silver Fleet
Porto Cervo, 13 settembre 2017. Non da tregua il Maestrale, che continua a soffiare impetuoso sulla Costa Smeralda dove è radunata la più grande flotta di sportboats monotipo. Sono ben 162 i J/70 pronti a regatare per l’Audi J/70 World Championship organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con la J/70 International Class, il Title Sponsor Audi e il supporto dell’Official Sailmaker Quantum Sails.
Il forte vento da Nordovest non è diminuito sotto al limite di 25 nodi previsto per la classe, rimanendo stabilmente sopra i 30 nodi con un importante moto ondoso. Il Principal Race Officer, Mark Foster, ha continuato ad aggiornare i concorrenti sull’andamento meteo, fino alle ore 15 quando si è visto costretto a far issare sul pennone dello YCCS le bandiere “AP over A”, segnali che nel linguaggio delle regate indicano l’annullamento di ogni prova per la giornata.
Martin Kullman di Quantum Sails, ha dichiarato: “Domani ci aspettiamo 18 nodi da ovest con onda media, condizioni ideali per la flotta, con i J/70 impegnati in adrenaliniche planate al lasco. Speriamo che le previsioni siano rispettate.”
Domani i concorrenti saranno impegnati in tre prove per definire la Gold e la Silver Fleet. Le previsioni indicano il Maestrale in calo a circa 18-20 nodi. Il segnale preparatorio verrà issato alle ore 11.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.