BATTESIMO DEL MARE PER LA FLOTTA J70

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Trieste, 31 marzo 2017 – Appena varata la nuovissima flotta dei J70 della Legavela Servizi, società promossa da Lega Italiana Vela, e già sono pronta per regatare assieme ad altri monotipi della Classe JBoats nella prossima regata in programma tra una settimana a Sistiana.

Infatti sono già 13 i monotipi J70 iscritti alla Adriatic Cup, la prima delle regate che vedrà protagoniste le nostre barche.

Grande successo per l’evento, organizzato dalla Società Velica di Barcola e Grignano con base nautica a PortoPiccolo, a Sistiana (TS): la regata si svolgerà dal 7 al 9 aprile con un giorno di practice race e due giorni di prove sulle boe.

In acqua sono annunciati numerosi equipaggi i cui circoli aderiscono alla Lega Italiana Vela: tra quelli che hanno già formalizzato l’iscrizione, i blasonati  Yacht Club Italiano, che schiera i due campioni del 470 Matteo Puppo e Matteo Capurro, un nuovo equipaggio del team del Circolo Canottieri Aniene, impegnato nel prossimo circuito della classe Alcatel J70 Cup, con skipper Federico Leproux, Matteo Aglietti insieme a Nevio Sabadin e Gigi Ravioli, e uno dello Yacht Club Costa Smeralda, quest’ultimo organizzato dall’armatore friulano Germano Scarpa, che schiera Gabriella Tavasani, Flavio Grassi e Gaetano Figlia di Granara. Tra i Club LIV in acqua anche la Società Velica di Barcola e Grignano, con tre team: uno fa capo ai fratelli Marco e Pietro Perelli Rocco in acqua assieme al presidente del circolo Mitja Gialuz, il secondo è capitanato dal direttore sportivo Dean Bassi con il vicepresidente Mauro Parladori e il direttore sportivo giovanile Alessandro Bonifacio e Diego Paoletti, il terzo è armato da Antonio Masoli (con Alberto Venuti, Andrea Micalli e Paolo de Michele).

Sempre per i team LIV, iscritto anche il Diporto Nautico di Sistiana con il suo Sistiana Sailing Team, composto da Alberto Leghissa, Luca Forisch, Andrea Bussani e Nazareno Bait. Lo Yacht Club Adriacosarà rappresentato da uno degli equipaggi J70 più forti del circuito J/70-Alcatel tra i non professionisti: white hawk del timoniere Gianfranco Noè sta preparando la barca ormai da settimane in vista di questo appuntamento di inizio stagione, assieme al suo team composto da Emanuele Noè, Giuliano Chiandussi ed Samuele Semi.

Sarà una di quelle sfide in Golfo da non perdere: tra i più agguerriti outsider su questo monotipo anche Furio Benussi (con Andrea Bussani, Matteo Stroppolo e Nicolas Brezzi), un team da Pavia, un ravennate, un team veneziano e uno sloveno che stanno perfezionando le iscrizioni in questi giorni.

“A una settimana dal varo della flotta J70 della LegaVela Servizi – ha dichiarato il presidente LSV Alessandro Maria Rinaldi – vedremo subito in azione le imbarcazioni, in una regata che si preannuncia già ad alto contenuto tecnico. Sarà l’occasione per testare le imbarcazioni e prepararci alla stagione della Lega Italiana Vela”.

Le dieci imbarcazioni della flotta LVS saranno impegnate per la prima volta nelle regate LIV a luglio, proprio a PortoPiccolo (Sistiana, TS), nel corso della stagione potranno essere noleggiate, singolarmente o in flotta, per eventi o per la partecipazione al circuito monotipi Alcatel con la formula dell’ Hand bag only.

 

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.