Cacciatori di vento all’Argentario

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Nei giorni 24, 25 e 26 marzo 2017 si è tenuta all’Argentario la settima edizione delle regate “Prime Vele di Primavera”, organizzate dal Circolo Velico e Canottieri di Porto Santo Stefano in collaborazione con la società Porto Turistico Domiziano e con il patrocinio dei Comuni di Monte Argentario e di Isola del Giglio.

Sabato 25 marzo mattina le 18 imbarcazioni iscritte sono partite da Porto Santo Stefano hanno circumnavigato le Formiche di Grosseto e nel pomeriggio sono atterrate all’Isola del Giglio nel tempo limite delle ore 18.00. Il giorno seguente, domenica 26, alle ore 9.30, dal Giglio è partita la seconda prova che si conclusa nelle prime ore del pomeriggio sui pontili della Porto Domiziano. I percorsi sono stati stabiliti a seconda delle condizioni meteo marine.  Le premiazioni della classifica generale hanno visto: primo gruppo IRC prima Luduan di Enrico De Crescenzo , secondo Jolie di Marcello Bernabucci e terzo Costellation della Vela Reatina ASD; secondo gruppo IRC prima Zhora di Ubaldo Vecchi, seconda Aramis di Forzanove e terza Uxor di Attilio Benedetti. Inoltre sono stati assegnati il trofeo “Memorial Ghezzi” all’imbarcazione Costellation e il “premio speciale alla carriera” a Benito della Monaca. Il comitato di regata più comitato delle proteste (comitato unico) era composto da Andrea Bimbi giudice di regata nazionale e da Fabrizio Caponi e Paolo Travison giudici di regata zonali

I complimenti per la riuscita perfetta di queste regate, con splendide condizioni di vento, mare e sole tipiche dell’Argentario, vanno al Circolo Velico e Canottieri Porto S. Stefano, nato nel 2004 da un gruppo di amici santostefanesi con la vela come grande passione comune, e così un sera a tavola, venne deciso di trasformare quella loro passione in qualche cosa di più organizzato per dare un riferimento alla vela santostefanese, con di barche vissute che hanno battuto l’onda, con tanta allegria e un pizzico di agonismo. Nell’ autunno dei quell’ anno partiva la prima regata al motto di “pure li ciocchi vanno a mare” che vedeva al via 8 barche e subito si capì, visto l’entusiasmo dei regatanti che ci sarebbe stato un seguito. A quella regata ne seguirono altre e venne così assegnata una coppa di Natale, una coppa primavera denominata “Coppa Sciornia”, fino ad arrivare alla prima coppa primavera aperta anche ad altre categorie di imbarcazioni. Oggi il Circolo vanta l’affiliazione FIV e, in collaborazione con lo YCSS, l’organizzazione del primo Campionato Invernale di P. S. Stefano aperto a tutte le classi e una serie di attività tra regate, scuola vela ed organizzazione di eventi nautici.

 

Daniele Busetto

www.daneielbusetto.it

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.