Cesana e Salvetta qualificati ai Campionati Europei, rispettivamente classe Optimist e 420

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali
Altro lungo week end positivo per le squadre agonistiche della Fraglia vela Riva con importanti obbiettivi raggiunti sia nella classe Optimist, che 420.
Mattia Cesana dopo la seconda selezione nazionale Optimist disputata a Ravenna è riuscito a qualificarsi per il Campionato Europeo di classe in programma in Bulgaria ad agosto. Cesana, che per regolamento dell’Associazione Italiana Classe Optimist ha sommato tutte e 16 le prove disputate tra Bari e Ravenna, farà parte così della squadra azzurra Optimist insieme ad altri 3 maschi (Orofino, Marotta, De Fontes) e 3 femmine (Sposato, Sepe, Quaranta) ed è l’unico timoniere selezionato all’Europeo appartenente ad un circolo FIV del nord Italia, la Fraglia Vela Riva (c’è stato infatti un dominio di centro-sud con Roma, Napoli, Crotone e Sicilia). Un’ulteriore conferma della validità della scuola vela e delle squadre agonistiche fragliotte, che ogni anno centrano i più alti obbiettivi dell’attività giovanile FIV nazionale e internazionale; Cesana ad esempio aveva vinto lo scorso anno il Meeting del Garda Optimist tra i cadetti e quest’anno – primo anno juniores – si è selezionato ai Campionati continentali. I successi della classe Optimist non si fermano qui dato che al Circolo Velico Ravennate, calcolando la singola regata (non sommata alla 1^ selezione di Bari per la qualifica delle squadre azzurre), Malika Bellomi ha conquistato il terzo gradino del podio femminile.
Grandi miglioramenti anche da un ex Optimista di livello, Tommaso Salvetta, che nella classe 420 ha centrato dopo le regate di Formia la qualifica per i Campionati Europei sia juniores (in programma a Riva e alla Fraglia dall’8 al 13 agosto), che assoluti, in programma ad Atene (22-30 luglio). Salvetta, con a prua Giovanni Sandrini, è terzo Under 17 della ranking list nazionale 420, il doppio per eccellenza dei giovanissimi e propedeutico all’olimpico 470 e cercherà di portare alto il nome della Fraglia anche in questa classe, dopo aver contribuito ad arricchire il palmares del circolo con la classe Optimist (campione nazionale Team Race e vincitore della Coppa Touring cadetti). Merito di tanti successi sicuramente agli istruttori della scuola vela prima e agli allenatori delle squadre pre-agonistiche e agonistiche gestite da Santiago Lopez e Mauro Berteotti, che riescono a mettere a frutto gli sforzi del circolo – presieduto da Giancarlo Mirandola – verso tutta l’attività giovanile, che nell’ultimo biennio con il progetto VelaScuola FIV-MIUR, ha avvicinato alla vela oltre 800 giovani, che sono stati tesserati FIV con alcuni che hanno proseguito con entusiasmo alle attività proposte dalla Fraglia Vela Riva.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.