Dalla collaborazione sociale e sportiva tra due prestigiosi circoli nasce La Lunga Bolina & Coastal Race Sardinia 2017

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Il Gemellaggio tra il Circolo Canottieri Aniene e lo Yacht Club Porto Rotondo non è solo un atto formale, ma una vera collaborazione sportiva, infatti dal 22 al 24 settembre i due prestigiosi sodalizi saranno co-organizzatori de La Lunga Bolina & Coastal Race Sardinia 2017.

Una regata che vedrà impegnata la flotta degli Este24 in tre giorni di regate, il 22 e il 24 si disputeranno regate tra le boe, mentre sabato 23 si terrà una costiera di circa 25 miglia. La flotta delle barche d’altura si sfiderà su un percorso offshore di oltre 100 miglia che partendo da Porto Rotondo punterà a nord verso il fantastico Arcipelago della Maddalena e potrà comprendere anche la circumnavigazione delle mede di Secca di Tre Monti e di Lavezzi e delle isole: Mortorio e Mortoriotto, Bisce, Santo Stefano, La Maddalena, Spargi e Spargiotto, Budelli, Razzoli, Santa Maria, Berettinelli, Caprera, Monaci, per poi ridiscendere verso Tavolara e Molara e fare ritorno a Porto Rotondo. Un percorso molto tecnico, in un’area dove il maestrale la fa da padrone. Lo slalom tra le meravigliose isole dell’Arcipelago metterà in evidenza le capacità interpretative e tattiche degli equipaggi.

La collaborazione tra il Circolo Canottieri Aniene e lo Yacht Club Porto Rotondo ha avuto inizio lo scorso anno in occasione del Campionato Nazionale Este 24, da qui la voglia di entrambi i Circoli di voler fare insieme una grande manifestazione velica e così in poco tempo ha preso forma quest’evento con la speranza di riportare le barche d’altura a regatare in uno dei campi di regata più suggestivi d’Italia. Nelle prossime settimane saranno pubblicati su www.ycpr.it e su www.lalungabolina.it. i bandi di regata e saranno aperte le iscrizioni. Il programma si baserà su quello già testato in questi anni per l’edizione classica di fine aprile: per la Coastal Race Sardinia si prevedono tre percorsi costieri che si svolgeranno su tre giornate, mentre per le imbarcazioni più grandi saranno studiati e comunicati più percorsi e solo al momento del briefing, in base alle condizioni meteo, sarà indicato quello prescelto. Le imbarcazioni saranno ospitate gratuitamente al Marina di Porto Rotondo dal 19 al 26 settembre 2017.

Già molte le adesioni ricevute e sicuramente l’interesse per questo nuovo evento è destinato a crescere come testimoniato durante il lancio avvenuto in occasione della premiazione de La Lunga Bolina 2017 della scorsa settimana. La nostra sfida è appena iniziata

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.