Emytwo vince il terzo Trofeo Città di Fiumicino

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Si è concluso domenica 28 maggio con la vittoria di Emytwo, il Salona 45 di Luigi Ruspini, il Trofeo Città di Fiumicino, regata d’altura di 130 miglia da Fiumicino all’isola di Giannutri e ritorno, organizzata dal Circolo Velico Fiumicino. La regata era in programma il 21 e 22 maggio, ma era stata differita di una settimana a causa le proibitive condizioni meteo.

Sabato mattina alla partenza il vento da nord-ovest non superava i sei nodi, durante la mattinata è aumentato fino a circa 15 nodi, mantenendosi sempre dalla stessa direzione e obbligando le imbarcazioni a una lunga bolina di oltre 50 miglia fino a Giannutri. Girata la bellissima isola dell’Arcipelago Toscano le barche in testa alla flotta hanno trovato un vento di grecale che non ha mai superato i 13/14 nodi e che si è mantenuto costante fino a poche miglia dall’arrivo, consentendo una bella navigazione tra bolina larga e traverso.

Emytwo ha condotto una regata all’attacco fin dall’inizio mantenendosi in testa fino a Giannutri, dove è stato raggiunto e superato da Nuova l’OT40 degli armatori Donato e Mazzoli, vincitori del Trofeo lo scorso anno e detentori del record di regata stabilito nel 2016, che domenica mattina alle 9:57 hanno tagliato per primi la linea d’arrivo. Un’ottima prestazione che però non è stata sufficiente, in tempo compensato, a salire sul gradino più alto del podio. Secondo posto pertanto in classifica per Nuova, davanti a Mizar, l’X35 di Francesco del Conte. Nella classe Crociera al primo posto Baralla dell’associazione CRV-Asd Amemos con a bordo Gherardo Maviglia e il figlio Mattia, al secondo Piccirilla di Luca Iallussi, seguito da Allegro appassionato, Asd Amemos-Gambini.

“E’ la prima volta che partecipiamo a questa regata – ha dichiarato Luigi Ruspini, armatore di Emytwo – e siamo soddisfatti di aver conseguito questo importante risultato, ancor di più poiché la mia barca Emytwo, un Salone 45 pur essendo un Fast Crusier, non è propriamente attrezzata per le regate. Il mio equipaggio era formato da 3 ragazzi esperti (Stefano Tacconi, Francesco Pinta, Jacopo Stangoni, con cui ogni anno condivido la partecipazione al Campionato Invernale di Fiumicino e da altri 3 ragazzi neofiti (Luca, Cecio e Samuele), che si stanno avvicinando al mondo affascinante delle regate d’altura”.

Sempre una bella regata – è il commento di Sergio Mazzoli appena giunto all’arrivo – molto tattica e impegnativa. Siamo soddisfatti di essere arrivati primi in tempo reale, anche se non siamo riusciti a migliorare il record di regata conquistato lo scorso anno”.

 

Le classifiche complete e i dati del tracciamento su www.cvfiumicino.it

Per informazioni: tel. 066506120 – info@cvfiumicino.it

Foto by Tony Costa.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.