Finale amaro: a Ischia Calvi Network chiude undicesimo

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Forio d’Ischia, 22 aprile 2018 – Passa in archivio con una serie di sei prove, disputate tutte in condizioni di vento tra i 6 e i 10 nodi proveniente dai quadranti meridionali, la prima esperienza del Lightbay Sailing Team a bordo del Melges 20 Calvi Network.

L’equipaggio guidato dall’armatore pesarese Carlo Alberini, dopo una prima giornata chiusa ai vertici della classifica provvisoria grazie a ottimi parziali (12-1-5). ha perso terreno nella seconda giornata di regate (22-27-14) anche a seguito di una partenza anticipata che ha costretto il team a rientrare dagli estremi della linea di partenza, chiudendo la prima tappa dell’evento organizzato da Melges Europe in undicesima posizione.

La vittoria della prima frazione del circuito è andata a Brontolo Racing (1-1-3 oggi) di Filippo Pacinotti, assistito nelle scelte tattiche da Manuel Weiller. A completare il podio, nell’ordine, l’imbarcazione russa Nika (4-6-1) di Vladimir Prosikhin e l’inglese Cinghiale (3-3-7) di Rob Wilber.

Il circuito Melges 20 World League riprenderà a Scalrino, dal 25 al 27 maggio. Il Lightbay Sailing Team scenderà in acqua anche il weekend dell’11-13 maggio, quando Calvi Network regaterà nella seconda frazione del circuito J/70 Cup promosso da J/70 Italian Class.

A bordo di ITA-167 Calvi Network, regatano Carlo Alberini, il tattico Karlo Hmeljak e il trimmer Sergio Blosi con Branko Brcin presente nel ruolo di coach.

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Set S.r.l. by Proterm e Ilva Glass.

Per consultare la classifica clicca qui.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.