Riva del Garda, 27 luglio 2018 – Al termine della seconda giornata di regata e con ancora due prove da disputare domani, Giogi di Matteo Balestrero (con Branko Brcin alla tattica) conserva la leadership nella classifica generale.

La difesa da parte di Giogi (che stamane partiva con il ruolo di capoclassifica) è riuscita anche se al termine della quinta prova gli uomini di Balestrero hanno subito il momentaneo soprasso da parte del Campione del Mondo in carica, il russo Tavatuy di Pavel Kuznetozv che nell’ultima regata di giornata è però incappato nel proprio peggior risultato della serie (settimo); questo parziale ha fatto scivolare Tavatuy in terza posizione a favore di Torpyone di Edoardo Lupi, ora secondo a tre punti dalla vetta.

Si conferma intanto il grande equilibrio all’interno della flotta Melges 32 che sembra realmente non avere un padrone come dimostrano i sei differenti nomi dei vincotori in altrettante prove disputate fino ad ora sul campo di regata di Riva del Garda. I “bullet” odierni sono nell’ordine per il team tedesco di La Pericolosa di Christian Schwoerer (con Nick Asher alla tattica), Fra Martina dei fratelli Edoardo e Vanni Pavesio (insieme a Manuel Weiller) e G.Spot, il detentore della Melges World League 2017, timonato da monegasco Giangiacomo Serena di Lapigio (con Michele Ivaldi alla tattica).

La classifica generale e i sottili distacchi che separano i team nelle posizioni di vertice anticipano una ultima giornata all’insegna dello spettacolo e del possibile scambio di posizioni: Giogi proverà a “blindare” la classifica per aggiudicarsi il primo successo in questa stagione e provare a portarsi al comando della classifica generale di circuito alla vigliia della tappa finale di Cagliari; ciò dipenderà oltre che dalle prestazioni di Giogi anche dall’incrocio di risultati dei principali avversari a cominciare da quelli dell’attuale leader della Melges 32 World League 2018 Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato.

Leadership confermata quest’oggi anche nella divisone corinthian per gli azzurri di Caipirinha di Martin Reintjes (con Gabriele Benussi), attualmente ottavi in classifica generale.

Classifica generale provvisoria Melges 32 World League Event 3 dopo 6 prove:

  1. ITA 172 GIOGI Balestrero / Brcin (2,1,9,3,4,4): pt. 14
  2. ITA 487 TORPYONE Lupi / Bressani (1,13,2,5,7,2): pt. 17
  3. RUS 223 TAVATUY Kuznetsov / Neugodnikov (6,2,6,2,2,7): pt. 18
  4. ITA 191 FRA MARTINA Pavesio / Weiller (9,3,5,8,1,3). pt. 20
  5. MON 181 G.SPOT Serena di Lapigio / Michele Ivaldi (4,5,11,7,5,1): pt. 22

Seguono 11 equipaggi

Domani il primo segnale di avviso è previsto alle ore 8.30.

La Melges World League conta sul supporto di Helly Hansen, Garmin Marine, North Sails, Toremar, Lavazza, Rigoni di Asiago, Norda e Melges Europe.

Melges World League ha sottoscritto e adotta il codice etico della Charta Smerarlda promuovendo fortemente i valori di One Ocean Foundation.