HARRY MELGES III OSPITE A UNIVELA DI CAMPIONE

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice
A salutare gli ospiti della base Univela-Campione del Garda, in occasione dell’inaugurazione della prima base europea della Andrew Simpson Foundation, si sono visti autentici pezzi di storia di questo sport. A far da cornice due catamarani volanti della serie Flying Phantom del consorzio svedese di Coppa America “Artemis”, la flotta del nuovo singolo Melges 14, la pattuglia degli Rs a partire dall’Aero, al colorato Feva, alla barca scuola del Quest. Tra i personaggi c’era lo statunitense Harry Melges III, il figlio del leggendario Buddy (oro olimpico e vincitore della America’s Cup), anche lui Campione Mondiale, oggi Ceo del gruppo Melges, azienda con costruttori in ogni angolo di Mondo, una flotta di barche tutte votate all’agonismo. “Il futuro dello sport della vela sta nell’evoluzione dei nuovi progetti in grado di esaltare le doti del singolo velista e degli equipaggi. Sono le radici di questo sport e credo possa essere sempre la sua forza. È un terreno di prova continua tutti i giovani” , ha detto Melges durante il suo incontro a Campione. “Un buon design alimenta tutti gli altri aspetti di questo sport. Il nostro obiettivo in Melges è continuare a semplificare, migliorare e far crescere la nostra flottiglia. Ciò sarà d’aiuto per i velisti di tutte le età e vari livelli di abilità, il tutto per divertirsi e godersi la vela”. Tra gli altri ospiti si sono visto Paola Mora, presidente di Coni Trento, Domenico Foschini, consigliere nazionale e responsabile di tutta l’attività giovanile italiana. 
Dopo questo week end di festa Univela-Campione si appresta ad organizzare, dal 5 all’8 maggio, il Campionato d’Europa del trimarano Weta, barca adatta anche ai velisti con disabilità in ambito motorio. A Univela si concreteranno poi altri Eventi come sempre co organizzati in collaborazione con il Circolo Vela Gargnano e il patrocinio di Regione Lombardia. Tra questi c’è la 4° Nations Cup per i team del doppio 420 (18-21 maggio), il trofeo Alpe del Garda con i 49ER e 29Er (12-14 luglio) e il Mondiale ed Europeo con il singolo Splash (20-28 luglio). Quanto a Gargnano si correrà il 13 maggio il Trofeo Comune di Tignale con tutti i doppi giovanili (420, Feva, 29Er, Rs 500), il 19-20 maggio la Gentlemen Cup con tutti i monotipi (Asso, Ufo, Dolphin, Protagonist e Fun), regata che fa parte del calendario dello Yacht Club Cortina d’Ampezzo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE