Ibiza: primo giorno di regate dei catamarani M32 per l’ultima tappa delle Mediterranean Series

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Ibiza, 7 ottobre 2016 – L’isola più famosa del Mediterraneo per la sua vita notturna e per la sua bellezza fa da quinta naturale per l’ultimo atto delle M32 Mediteranean Series, che qui si sono ritrovati – in concomitanza con il weekend di chiusura della stagione mondana dell’isola – per la chiusura della serie di regate che hanno toccato: Porto Venere, Montecarlo, Riva del Garda, Genova e Ibiza.

Ospite del Club Nautico di Ibiza, il paddock degli M32 ha colorato la banchina del Marina Botafoch con i suoi catamarani e con il villaggio a terra, punto centrale della vita di banchina. Alle regate di oggi hanno partecipato 6 catamarani in rappresentanza di Svezia, Inghilterra, Italia, Svizzera e Principato di Monaco.

Le condizioni inziali della giornata, quasi estive, hanno portato il comitato di regata a posizionare il campo all’interno del porto di Ibiza per una prima regata ‘a favore di pubblico’. Operazione riuscita con i catamarani che sfrecciavano a pochi metri dalla passeggiata a mare e offrendo uno spettacolo non comune; il calare del vento in porto ha costretto poi l’organizzazione a spostare un nuovo campo nell’area delle spiagge, dove il vento era sempre debole, ma steso e regolare.

Alle 14:30 il segnale preparatorio per lo start della prima delle 4 regate odierne, tutte svolte con venti deboli sui 5 nodi, ma che non hanno impedito ai catamarani di volare su uno scafo solo a oltre 10 nodi di velocità. Per la seconda prova, sono stati previsti gli hot seats, con un gruppo di fortunati ospiti che hanno potuto partecipare alla regata a bordo degli M32.

Regate molto combattute sul format ormai collaudato di un percorso velocissimo; tra lo start e l’arrivo della prima barca, difficilmente si superano i 15 minuti. I catamarani partono al traverso, a piena potenza per andare a girare una boa di disimpegno, poi poppa, bolina, poppa e linea di arrivo.

Le regate di oggi hanno visto primeggiare l’equipaggio inglese di GAC-Pindar che chiude la prima giornata con sette punti (2,2,1,2 i parziali di giornata), seguito vicinissimo dagli elvetici di Section 16 di Richard Davies a 9 punti e quindi l’equipaggio Italo Monegasco di Team Neverland di Guido Miani a 12 punti.

Appuntamento a domani nelle acque di Ibiza per la seconda sessione di regate che proseguiranno fino a domenica e che vedranno, infine, l’assegnazione delle Mediterranean Series.

Per informazioni e risultati:
www.sailingseries.eu
www.m32series.com

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.