Il J24 Magica Fata di Brusori e Frigerio consolida il comando all’Invernale Memorial Pirini.

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali
Cervia (Flotta J24 della Romagna). Con la disputa delle prime tre prove della seconda manche, è ripreso regolarmente il Campionato Invernale-IX Memorial Stefano Pirini, tradizionale appuntamento ben organizzato dal Circolo Nautico Amici della Vela nel tratto di mare antistante la spiaggia di Milano Marittima. Dopo la pausa per le festività, infatti, la Flotta J24 della Romagna è scesa nuovamente in acqua più determinata che mai a darsi battaglia. 
Con due vittorie e un secondo posto di giornata, il portacolori di casa e campione d’Inverno, ITA 473 Magica Fata co-armato da Viscardo Brusori e dal timoniere Massimo Frigerio, ha consolidato il comando che aveva raggiunto proprio in chiusura della prima manche. Ma Ita 400 Capitan Nemo co-armato da Domenico Brighi e dal Capo Flotta J24 della Romagna, Guido Guadagni (CV Ravennate), grazie alla vittoria nella seconda prova di giornata, è salito al secondo posto della classifica generale provvisoria stilata dopo le nove prove disputate complessivamente, e uno scarto.
Al termine di questa prima giornata, la classifica della seconda manche vede in testa ITA 473 Magica Fata (4 punti; 1,2,1) seguita da Ita 382 Vento Blu (10 punti; 2,4,4) da ITA 424 Kismet (3,3,6) a pari punti (12) con Ita 402 Kermesse. Quinto Ita 400 Capitan Nemo (13 punti; 10,1,2). La distanza di pochissimi punti tra gli equipaggi è la riprova di quanto sia combattuto e avvincente questo Invernale.
La classifica generale provvisoria stilata considerando i risultati di entrambe le tappe vede, invece, in prima posizione ITA 473 Magica Fata (15 punti) seguita da Ita 400 Capitan Nemo (22 punti) e da altre due barche cervesi: Ita 402 Kermesse armato da Marco Maccaferri (25 punti) e ITA 424 Kismet armato dalla vincitrice del Campionato 2016 Francesca Focardi Antonelli (26). Quinta posizione per Ita 382 Vento blu di Mauro Martelli (CV Ravennate, 31 punti). 
Il campionato è ancora lungo: mancano ancora tre giornate di regata, il 5, il 18 e il 19 marzo, e per le inseguitrici il cammino comincia a farsi più arduo.
Per ulteriori informazioni: http://www.circolonauticocervia.it

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.