Due giorni di gare nel basso lago di Garda con la 54° edizione del Trofeo Tridentina e il 47° Trofeo Flavio Visconti, regate organizzate  da Fraglia Vela Desenzano con la locale sezione della Lega Navale Italiana. Una prova costiera, più tre gare tra le boe, era il programma del week end. Buona, come sempre, la partecipazione nella Classe Dolphin, che nell’occasione ha presentato il  nuovo partner della flotta, la Deutsche Banck. Al primo posto si piazza “Baraimbo” di Imperadori-Razzi, portato come sempre da Giò Pizzatti (FV Desenzano), seguono “30 Nodi” condotto da Samuel Naldi e “Twister-Sterilgarda” di Flavio Bocchio con Mattia Polettini al timone. Al 4° posto si classifica “Flipper” con Umberto Grumelli, vincitore della regata costiera, al 5° posto  “Zerouno” di Stefano Gidoni (Canottieri Garda) che vince il premio per i timonieri-armatori.

Nella classifica ORC vince “Eavle”, l’Sb 20 di Beniamino Zermini  e Luca Cattozzi (Bardolino), che vince il  Trofeo Tridentina, mentre il Trofeo Visconti va al  Baraimbo.