La motonautica di nuovo protagonista all’Idroscalo milanese

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

droscalo – Segrate (Mi), 2-3 settembre: al via la quarta tappa del Campionato Italiano Moto d’acqua organizzato dalla Federazione Italiana Moto Nautica, unico riconosciuto dal CONI.

Un grande ritorno dunque all’idroscalo milanese: riders pluri campioni italiani, mondiali ed europei si sfideranno in varie discipline, dando vita ad avvincenti gare che terranno il pubblico col fiato sospeso.

Nove le categorie di questa disciplina (SKI F1-F2- F3 , RUNABOUT FI-F2-F3- F4, ENDURANCE e FREE STYLE) che vedranno impegnati i campioni presenti, i quali saranno chiamati a misurarsi nelle due manche previste, la prima sabato e la seconda domenica.

Due i tipi di moto d’acqua che partecipano nelle diverse categorie: SKI e RUNABOUT, diverse per disciplina e classe, a seconda delle modifiche apportate alla moto e al motore, il tutto in linea ovviamente con quanto previsto dai regolamenti vigenti.

I circuiti previsti sono: SKI CIRCUITO, RUNABOUT CIRCUITO, ENDURANCE e il FREESTYLE quest’ultimo vero spettacolo del settore, con evoluzioni incredibili da parte dei piloti più esuberanti del circuito.

In tutto il Campionato Italiano moto d’acqua, partecipano piloti di tutte le età e con esperienza diversa: dai grandi campioni, a piloti neofiti.

Il Campionato Italiano Moto d’Acqua è iniziato venerdì 6 maggio con la Prima tappa ad Eraclea Marina, in provincia di Venezia, nello specchio acqueo antistante il Lungomare, per poi proseguire a Catanzaro il 17-18

giugno , l’ 1 e il 2 Luglio 2017 si è svolta la terza tappa a Brindisi, dopo la tappa del 2 e il 3 Settembre 2017, all’ Idroscalo di Milano, il campionato si concluderà il 23 – 24 settembre nello specchio d’acqua davanti al Castello di Santa Severa (Roma).

Tanti i campioni in gara quest’anno. Giorgio Viscione, quarantenne pilota Runabout, Campione Italiano, nonché Presidente della Commissione Italiana Moto d’Acqua per la Federazione Italiana Motonautica.

Viscione quest’anno ha rivoluzionato il settore, introducendo ordine e nuovo entusiasmo tra tutti i piloti, ha scelto come team di lavoro gli espertissimi Franco Piscaglia, papà di Nicola, Mirko Spoto e Andrea Guidi, atleta ventenne, campione Italiano nel 2015 e 2016. Sottolinea che il suo segreto è stato quello di condividere tutte le decisioni con gli altri piloti, oltre che con quello che lui definisce il suo mentore l’Avv. Vincenzo Iaconianni, Presidente della Federazione Italiana Motonautica, l’organismo istituzionale che gestisce le Moto d’acqua, una delle più antiche Federazioni del Coni.

 

Viscione, navigato esperto di moto d’acqua con oltre 15 anni di esperienza, ha nel suo mirino il pubblico: avvicinarlo a questa adrenalinica disciplina sportiva, coinvolgendolo e appassionandolo. Complici in questa sua impresa: la natura, l’aria aperta e l’acqua.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.