LCATEL J/70 CUP – Event 3 Oltre settanta… J/70!

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice
Riva del Garda, 21 giugno 2017 – Secondo appuntamento gardesano per l’ALCATEL J/70 CUP che, dopo i già affollati eventi di Sanremo e Malcesine, sancisce un nuovo record con settantadue imbarcazioni iscritte all’evento organizzato da J/70 Italian Class in collaborazione con la Fraglia Vela Riva, valido anche per l’assegnazione del trofeo Challenger Eurocup, conquistato nelle ultime due edizioni da L’Elagain di Franco Solerio.
Tra i settantadue che saranno sulla linea di partenza, crescono i rappresentanti brasiliani, che si presentano a Riva del Garda con ben cinque equipaggi, così come la flotta russa, che di scafi ne allinea sette. Non mancheranno tedeschi, polacchi e monegaschi, mentre la flotta italiana sarà rappresentata da ventinove equipaggi.
Sono rientrati in Italia giusto in tempo per partecipare alla frazione di Riva del Garda gli equipaggi reduci dal Campionato Europeo J/70 di Hamble: tra loro, Petite Terrible-Adria Ferries della giovane armatrice Claudia Rossi, che proprio nelle acque inglesi ha conquistato il secondo titolo europeo consecutivo, Sport Cube di Germano Scarpa, Piccinina di Stefano Roberti e ArtTube dell’armatrice Russa Lera Kovalenko. Per la prima volta in una frazione dell’ALCATEL J/70 CUP arriva l’imbarcazione spagnola Noticia, che, ad Hamble, fino all’ultima prova ha dato battaglia a Petite Terrible-Adria Ferries, classificandosi al secondo posto.
Giunti al penultimo evento di stagione, gli equipaggi lotteranno per provare a guadagnare posizioni nel ranking generale, dopo due eventi, e altrettanti scarti, guidato da Calvi Network di Carlo Alberini, vincitore a Sanremo e Malcesine, seguito da Vertigo di Marco Salvi. Franco Solerio a bordo di L’Elagain cercherà di recuperare qualche punto per risalire dal terzo posto e provare a difendere il titolo ALCATEL J/70 CUP già vinto nel 2015 e 2016.
Altrettanto accesa sarà la sfida nella divisione Corinthian, il cui ranking generale è attualmente guidato da White Hawk di Gianfranco Noè, seguito da Magie Das Sailing Team di Alessandro Zampori e Pensavo Peggio! di Beppe Zavanone.
Appuntamento quindi fissato per venerdì, quando il Comitato di Regata presieduto da Fabrizio Donato e il personale della Fraglia Vela Riva, coordinato da Fausto Maroni, contano di sfruttare l’Ora tipica del pomeriggio gardesano per dare inizio alla prima prova della serie.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.