Melges 20: Mascalzone Latino jr. ci riprova a Scarlino

Dopo Marina di Villasimius a fine aprile e Puntaldia a fine maggio, venerdì prenderà il via il programma di regate che, dal 14 al 16 giugno, vedrà impegnati i più piccoli scafi della flotta di origine americana, i Melges 20, a Scarlino, una location sempre più affermata nel mondo della vela, particolarmente gradita al giovane armatore di Mascalzone Latino jr.: Achille Onorato aveva infatti già fatto sua questa tappa nel 2017.

Anche quest’anno perciò le aspettative sono alte. Chi la dura, infatti, la vince! Dopo due tappe di assestamento, l’ultima volta che erano scesi in acqua nelle acque di Puntaldia i Mascalzoncini, capitanati da Achille Onorato, avevano tagliato il traguardo in un bella e incoraggiante prima posizione, nella conclusiva di sole quattro regate disputate in un week-end dal meteo un po’ deludente. L’equipaggio ha dato ottimi segnali e, prova dopo prova, sta raggiungendo un buon affiatamento. Sotto l’occhio vigile del coach Marco Savelli, assieme ad Achille Onorato, navigano il tattico Alberto Bolzan, il trimmer Stefano Ciampalini, che in questa barca c’è da sempre, e la new entry Clelia Sessa.

Guardando la classifica generale, Mascalzone Latino jr. parte da un ottavo posto overall nella European Division della Melges 20 World League. Una ranking che vede il team di Achille Onorato a un terzo di classifica, frutto di un nono e un decimo posto ottenuti nelle prime due tappe. Trovandosi a metà della serie i punti di svantaggio con la testa della classifica sono ancora potenzialmente sanabili: il più diretto degli avversari è Fremito d’Arja di Dario Levi, a sole tre lunghezze, mentre il podio virtuale è a 12, con Pirogovo di Alexander Ezhkov. I due che dominano la vetta della lista, quattro punti ancora più in alto, sono Boogie di Pierluigi Giannattasio e Russian Bogatyrs di Igor Rytov.

Le temperature previste sulla Toscana in questo week-end sembrano ampiamente in linea con le medie stagionali e i mosquitos potrebbero regatare regolarmente: in questo evento il numero massimo di prove è tuttavia limitato a 6. il colpo di cannone per l’Act 3 del 2019 è fissato alle 12.30 per la Garmin Sponsor Race, ma la giornata di venerdì non conterà ai fini della classifica della Melges 20 World League. Le prove che saranno tenute in considerazione saranno quelle che verranno disputate sabato 15 e domenica 16 giugno, con, nella giornata conclusiva, l’ultima occasione utile per dare la partenza fissata alle ore 15.30.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE