Michele Zambelli in Sardegna per prepararsi all’Oceano

michelezambelli_illumia12

Chiusa la parentesi Mediterranea con la Rolex Middle Sea Race a bordo della sua Illumia12, lo skipper fa scalo a Cagliari per gli ultimi allenamenti prima della Ostar.

Con il taglio del traguardo della Rolex Middle Sea Race Illumia12 di Michele Zambelli chiude la parte agonistica in “Mediterraneo” di preparazione al suo progetto oceanico.

Quarto classificato nella categoria IRC DOUBLE HANDED in coppia con Luca Tosi, lo skipper forlivese ritorna al suo grande amore, l’Oceano in solitario per la Ostar 2017.

“La Rolex Middle Sea Race è stata una bellissima regata, dichiara Michele Zambelli, ho avuto la possibilità di confrontarmi e conoscere skipper di livello internazionale con alcune tra le migliori barche in attività e soprattutto iniziare ad entrare nella visione anglosassone dell’approccio alle regate d’ altura, come lo sarà la Ostar. Dopo tanti anni di regate francesi, sono contento di sentire una nuova lingua sui pontili.”

Entusiasmo anche da parte di Marco Bernardi Presidente ILLUMIA S.p.A e sponsor di Zambelli. “Bellissima la regata di Michele, con la MiniTransat eravamo abituati ad aggiornamenti grafici abbastanza aridi, invece la tecnologia consentita dalla Rolex Middle Sea Race ci ha permesso di seguire Illumia 12 giorno per giorno, condividendo le stesse emozioni, gli stessi paesaggi e la stessa audacia. Tutta Illumia, collaboratori e clienti, sono ansiosi di replicare l’esperienza nella Ostar di Maggio: abbiamo infatti dotato Illumia 12 di un sistema satellitare ad alta definizione che ci permetterà di accompagnare Michele in questa storica traversata oceanica con un’energia che possa vedere e sentire quotidianamente.”

La Rolex Middle Sea Race ha infatti concluso un periodo, alternando navigazione e cantiere, che lo skipper forlivese ha concentrato più possibile vicino casa per continuare a portare l’esperienza romagnola a bordo del suo class 9.50, grazie alla collaborazione ormai consolidata con il cantiere di Bert Mauri e il Marina di Rimini per la messa a punto della barca.

Illumia 12 sta facendo rotta verso il porto di Cagliari per gli allenamenti previsti prima del trasferimento in Inghilterra programmato nei primi mesi del 2017.

Il percorso che porterà lo skipper forlivese nel porto di Plymouth sarà anche necessario come qualifica per partecipare alla Ostar.

 

 

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.