Un mini ciclone che si sta generando in Sardegna porterà alla formazione di due fronti che investirebbero la flotta nella notte tra domenica e lunedì con raffiche fino a 50 nodi

Roma, 8 aprile 2018 – Nel briefing straordinario con gli equipaggi tenuto dalla Direzione di Corsa della “Garmin Marine Roma per 2” questa mattina alle ore 09:30, il direttore di corsa Fabio Barrasso ha annunciato il differimento della partenza  di almeno 24 ore.
In tutti i modelli meteo monitorati da Ambrogio Beccaria, in veste di routier della Ocean Drivers, la perturbazione che avrebbe investito la flotta nella notte tra domenica e lunedì sarebbe stata imponente. Una sorta di tempesta perfetta, con raffiche fino a 50 nodi ed un mare incrociato, perché il vento girerà rapidamente da scirocco a libeccio.
Il centro della perturbazione dovrebbe puntare proprio verso Riva di Traiano, con un passaggio nella tarda mattinata di lunedì, lasciando un’onda molto consistente. La velocità di transito della perturbazione e il tempo di decadimento dell’onda determineranno l’orario della partenza della regata.
La splendida giornata di oggi, comunque, non andrà completamente sprecata. Il CNRT ha infatti posizionato la boa di partenza per permettere agli equipaggi di uscire per prove e allenamenti.