I MOTH ITALIANI APRONO LA STAGIONE 2017 A SANREMO

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

22/23 aprile. Week end di inizio stagione per IMCA Italy, la classe italiana dei moth, che quest’anno ha aperto le danze presso lo Yacht Club di Sanremo con due giornate di regate spettacolari. Cinque prove disputate e vittoria del gardesano Carlo De Paoli che ancora una volta si conferma dominatore indiscusso della classifica (1, (2), 1, 1, 1).

Un’apertura di stagione piuttosto intensa per i ragazzi della classe moth. Sanremo ha regalato due giornate con condizioni di vento molto varie, a cominciare dalla giornata di sabato, iniziata tardi e senza troppe pretese con un leggero vento (a rischio annullamento di regata) per poi aumentare fino a 15 nodi con un’onda di circa 2 metri d’altezza. Due prove disputate in queste condizioni, la prima vinta da Carlo De Paoli e la seconda da Francesco Bianchi, grande ritorno nella classe moth per questo velista che già partecipò nel 2012 al mondiale di Campione.

Tre regate invece alla domenica mattina con 14 nodi in diminuzione nel corso dello svolgimento delle prove e onda incrociata, vera e propria sfida per queste barche.
Sul podio, oltre a De Paoli, troviamo Bianchi (4, 1, 2, 2, 2) in seconda posizione e Marco Lanulfi (3, 3, 3, 4, 3) dello Yacht Club Acquafresca in terza posizione.

Oltre al ritorno di Bianchi, nuovi iscritti quest’anno nella classe moth, tra cui Andrea Felci, campione mondiale Melges 24, e il triestino Andrea Savio (49er) che, in questo week end di condizioni difficili per chi inizia a regatare in moth, ha portato a termine tutte le prove.

Presente alla regata anche uno sfortunato (ma solo per questa volta!) Stefano Rizzi che, a causa di numerose rotture sulla sua imbarcazione, non ha potuto competere per il podio.

Quest’anno è il grande anno della classe italiana moth. Il calendario prevede altre due tappe della Italia Cup, un campionato nazionale a settembre nella splendida cornice di Punta Ala e, soprattutto, ospitato da Fraglia Vela Malcesine, il mondiale moth più numeroso di sempre dal 21 al 30 luglio. Nel giro di un mese dall’apertura delle iscrizioni, 220 i velisti registrati provenienti da tutto il mondo. Nell’elenco degli iscritti compaiono nomi come Tom Slingsby, Philippe Presti e Francesco Bruni solo per citarne alcuni che, dalla Coppa America, arriveranno sul Garda per una settimana di puro divertimento e spettacolo ad alta velocità.

Appena due settimane prima del mondiale, immancabile l’appuntamento dei moth durante Foiling Week (dal 6 al 9 luglio), ottima occasione per cominciare ad allenarsi e prendere confidenza con i venti del Garda.
Link utili:

Mondiale moth

Foiling Week

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.