Motonautica: finale Campionato Mondiale Offshore

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

TEAM SEAREX E’ CAMPIONE DEL MONDO V1. I FRATELLI TESTA SONO CAMPIONI ITALIANI. PER IL TITOLO MONDIALE OFFSHORE 3D BISOGNA ATTENDERE LA CONCLUSIONE DELLE VERIFICHE TECNICHE

Chioggia 18 settembre – Quarta ed ultima giornata di gare al “Grand Prix of Italy – Trofeo “Città di Chioggia – Memorial Mario Paolo Masiero”, la più impegnativa che oltre ad aver visto in acqua quasi tutti i team è stata la giornata dell’assegnazione dei titoli Mondiali e Italiani. Il UIM 2016 OFFSHORE CLASS V1 WORLD CHAMPIONSHIP vede come vincitore della gara 3 di oggi il Tommy One con Maurizio Schepici e Federico Montanari, secondo il team Searex di Udo Groß – Siegfried Greve. Team Searex si laurea campione del mondo, argento per Tommy ONE. Il team Corso di Pinelli-Bubacco si laurea a Chioggia campione del mondo Offshore 3D. Nel Offshore 3000 vince la coppia Diego e Ettore Testa che a Chioggia si aggiudicano il titolo di Campioni Iitaliani, seguiti da Diego Cardazzo e Massimiliano Beltrame e terzi Massimo ed Andrea Capoferri. Suzuki FIM Pro Vince Ivan Bonini, quindi il veneziano Alvise Beltrame e Antonio Pedone. – Gara 2 del UIM 2016 OFFSHORE CLASS 3D WORLD CHAMPIONSHIP è stata vinta da team Abu Dhabi 2 di Serafino Barlesi e Alex Barone, seguiti da Gianluca Carli e Alfredo Amato, terzo il team di Francois Pinelli e Saul Bubacco. Nell’Endurance B i primi a tagliare l’arrivo sono stati gli spagnoli Plazuelo-Herrera che sono fuori classifica rispetto al Campionato Italiano, che vede vincitore oggi Carlo Bentivoglio seguiti dalla coppia Cesati – Chiossi. Per quanto riguarda UIM 2016 OFFSHORE CLASS 3D WORLD CHAMPIONSHIP, siamo in attesa delle verifiche tecniche.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE