MOTONAUTICA OFFSHORE DA NAPOLI: Lorenzo Bacchi e Giovanni Carpitella vincono il Campionato Europeo 3D e il Campionato Italiano della classe 5000

Si è concluso oggi a Napoli “l’Offshore Fiftieth Anniversary Grand Prix”, valido quale Campionato Europeo Offshore 3D e 2^ e ultima tappa del Campionato Italiano Offshore classe 5000.
L’Europeo Offshore della classe 3D si è disputato in prova unica e dunque ha visto l’assegnazione del titolo 2017.
A laurearsi Campione Continentale di categoria è stato l’equipaggio azzurro della Mot. Boretto Po, composto da Lorenzo Bacchi e Giovanni Carpitella.
Un dominio effettivo quello dei due piloti della Mot. Boretto Po, dato che si sono aggiudicati entrambe le gare disputate, incamerando 800 punti totali e il loro 1° titolo Europeo nella classe 3D.
Argento continentale all’equipaggio italiano Roberto Lo Piano e Mario Petroni (Associazione Motonautica Venezia), con 600 punti.
Bronzo al francese Francois Pinelli in coppia con il veneziano Saul Bubacco (450 p.)

A Napoli si è concluso anche il Campionato Italiano Offshore 2017 della classe 5000: a vincerlo è stato sempre l’equipaggio con Lorenzo Bacchi e Giovanni Carpitella.
Bacchi e Carpitella, primi in entrambe le gare in programma nella città campana,
si sono imposti rispettivamente sull’equipaggio di Roberto Lo Piano- Mario Petroni e sull’altra coppia dell’Associazione Motonautica Venezia, quella di Giampaolo Montavoci e Fabio Magnani.  
Nella classifica finale del Campionato Italiano 5000, oro a Bacchi e Carpitella con 1600 punti; l’argento è andato a Lo Piano-Petroni (1125 punti), mentre Serafino Barlesi e Alessandro Barone (assenti alla gara di Napoli) hanno ottenuto il bronzo con 1000 punti all’attivo.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.