NAVIGHIAMO INSIEME 120 PARTECIPANTI PER LA VELEGGIATA SOLIDALE

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Marina di Pisa, 10 maggio 2017 – Volti sorridenti, tanta emozione e la gioia di aver vissuto una giornata speciale. Sono stati 120 i partecipanti, non solo toscani, ma provenienti anche da Liguria e Lombardia, al via stamani per la seconda edizione di Navighiamo insieme, la veleggiata dedicata alle persone con disabilità, organizzata da Aria, Sole, Terra & Mare Onlus, con a.s.d. Gli Sbandati, insieme al Porto di Pisa e il contributo di numerose altre associazioni del territorio.

«Un giornata simbolica che regala sempre grandi emozioni» ha commentato Simone Cafissi, presidente di AST&M «negli ultimi anni abbiamo investito per migliorare la nostra base nautica, lungo la golena dell’Arno, nel Parco di San Rossore, e dotarci delle migliori attrezzature, come la mini gru per favorire la discesa in barca, il bagno chimico senza barriere architettoniche e una house boat galleggiante» ha raccontato Cafissi.

Il prossimo obiettivo dell’associazione sarà l’acquisto di una barca a vela per le regate.

«Siamo una tra i pochi ad aver partecipato in classe regata includendo ragazzi disabili nel nostro equipaggio e in futuro vorremmo fare attività agonistica ad alti livelli e entrare nel ranking internazionale di altura, partecipando alle regate del Mediterraneo».

Inoltre l’associazione ha già iniziato l’iter per diventare base del Comitato Italiano Paralimpico.

«È sempre un grande onore per noi contribuire a realizzare giornate come questa» ha commentato Simone Tempesti, General Manager del Porto di Pisa. «Lo sport e la vela possono davvero regalare emozioni e grande senso di libertà a chi tutti i giorni convive con una disabilità ed il Porto è e continuerà ad essere un luogo aperto a tutti coloro che amano il mare, senza distinzioni. Per questo – conclude Tempesti – sosteniamo l’associazione AST&M e le persone che ogni giorno si adoperano per creare le condizioni affinché nessuno si senta escluso».

Prossimo appuntamento domenica 14 maggio, al Porto di Pisa, con la visita alle imbarcazioni d’epoca.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.