Oman Air guida la classifica ad Amburgo per il quinto Act delle Extreme Sailing Series™

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Si è svolto oggi ad Amburgo il primo giorno di regate del quinto Act delle Extreme Sailing Series™ supportate da Land Rover, che ha visto Oman Air portarsi in testa alla classifica provvisoria della tappa.

Il vento leggero e instabile, insieme alla forte corrente del fiume Elba, ha permesso il completamento di sole due prove, vinte entrambe da Oman Air.

“Siamo riusciti a conquistare due vittorie e siamo molto soddisfatti” ha commentato Phil Robertson, vincitore del quarto Act delle Extreme Sailing Series, tre settimane fa, e vincitore della tappa del World Match Racing Tour in Russia la settimana scorsa.

“Sapevamo quello che avremmo dovuto fare in questa regata e siamo stati in grado di metterlo in pratica, una cosa non facile da realizzare con sette imbarcazioni in un campo di regata cosi stretto. Fortunatamente ogni tassello è andato al suo posto e siamo riusciti a navigare bene ” ha aggiunto Robertson, che ha approfittato delle condizioni instabili per risalire dalle retrovie della flotta fino al primo posto nella seconda prova.

Le due squadre più giovani, Land Rover BAR Academy e NZ Extreme Sailing Team, hanno entrambe messo a segno un terzo e un quinto posto nelle due prove disputate, per concludere la giornata a pari punti; tuttavia la squadra britannica occupa il secondo posto avendo terminato l’ultima prova davanti ai Kiwi.

Per SAP Extreme Sailing Team, con a bordo l’italiano Pierluigi de Felice, e Alinghi è stata un giornata divisa a metà. Entrambi hanno messo a segno un secondo posto, tuttavia gli svizzeri hanno poi chiuso la seconda prova in ultima posizione, mentre i danesi non sono riusciti a completare la prima prova essendo finiti sull’argine del fiume a causa della corrente.

“Non siamo partiti bene nella seconda prova, eravamo dietro a tutta la flotta. Abbiamo cercato di recuperare, ma il vento è calato drasticamente alla boa di bolina e siamo rimasti bloccati ” ha spiegato Arnaud Psarofaghis, skipper di Alinghi.

“Purtroppo, di due prove disputate, una è andata male. Ci sono ancora molte regate da portare a termine. Il meteo non è certo dei migliori, ma è lo stesso per tutti, quindi va bene cosi.”

SAP Extreme Sailing Team e Alinghi, che occupano le prime due posizioni nella classifica generale del circuito, chiudono la giornata rispettivamente al quarto e al quinto posto.

Team Extreme e Red Bull Sailing Team chiudono a pari punti, entrambe con un quarto e un sesto posto realizzati nelle due prove odierne.

A differenza dei GC32, i Flying Phantom hanno potuto disputare due prove nella giornata di ieri, vinte entrambe da Red Bull Sailing Team, composto da Olivia Mackay e Micah Wilkinson. Nella giornata odierna invece altre due prove hanno visto emergere Culture Foil e Lupe Tortilla, ma la leadership rimane del team austriaco.

Le regate delle Extreme Sailing Series™ riprenderanno domani alle 13:30 (UTC + 2). Il pubblico potrà assistere dal vivo presso il villaggio regate che si trova nel quartiere HafenCity di Amburgo, oppure online attraverso la diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTubedell’evento.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale.

Extreme Sailing Series™ Act 5 di Amburgo supportato da Land Rover Classifica provvisoria seconda giornata, 2 prove disputate (11.08.17)

Posizione / Team / Punti

1 Oman Air (OMA) Phil Robertson, Pete Greenhalgh, James Wierzbowski, Ed Smyth, Nasser Al Mashari 24 punti.
2 Land Rover BAR Academy (GBR) Rob Bunce, Chris Taylor, Oli Greber, Sam Batten, Adam Kay 18 punti.
3 NZ Extreme Sailing Team (NZL) Chris Steele, Josh Junior, Harry Hull, Shane Diviney, Josh Salthouse 18 punti.
4 SAP Extreme Sailing Team (DEN) Rasmus Køstner, Adam Minoprio, Mads Emil Stephensen, Pierluigi de Felice, Richard Mason 17 punti.
5 Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Nils Frei, Yves Detrey 17 punti.
6 Team Extreme (GBR) Stevie Morrison, Luís Brito, Frederico Melo, Tom Buggy, Linov Scheel 16 punti.
7 Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Hans Peter Steinacher, Stewart Dodson, Adam Piggott, Will Tiller 16 punti.

Classifica provvisoria Flying Phantom Series Amburgo seconda giornata, 4 prove disputate (11.08.17)

Position / Team / Punti

1st Red Bull Sailing Team (AUT): Olivia Mackay (NZL) / Micah Wilkinson (NZL) 78 Punti.
2nd Lupe Tortilla (USA): John Tomko (USA) / Jonathan Atwood (USA) 70 punti.
3rd Culture Foil (FRA): Eric Peron (FRA) / Théo Constance (FRA) 67 punti.
4th ZEPHYR by Idreva (FRA): Charles Hainneville (FRA) / Maxime Hainneville (FRA) 67 punti.
5th Oman Sail (OMA): Thomas Normand (FRA) / Antoine Joubert (FRA) / Ahmed Al Hasani 67 punti.
6th Solidaires en Peloton (FRA): Thibaut Vauchel-Camus (FRA) / Benjamin Lamotte (FRA) 66 punti.
7th Black Flag (FRA): Martin Bozon (FRA) / Emile Nussbaumer (FRA) 55 punti.
8th UON (POR): José Caldeira (POR) / Helder Basilio (POR) 51 punti.
9th EVO Visian ICL (GER): Raphael Neuhann (GER) / Elias Neuhann (GER) 51 punti.
10th Masterlan (CZE): David Krizek (CZE) / Milan Harmacek (CZE) 47 punti.
11th Back to Basics (FRA): Bruno Marais (FRA) / Eric Le Bouedec (FRA) 45 punti.
12th Red Bill II (FRA): Dominique Pichon (FRA) / David Mirabel (FRA) 40 punti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE