PASSI IN AVANTI PER ENDLESSGAME

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Dopo un inizio difficile il Red Devil Sailing Team comincia a trovare le prestazioni del Cookson 50 endlessgame e si congeda dalla Rolex Capri Sailing Week con un secondo posto di giornata.

Capri, 15 maggio 2017 – endlessgame ha superato il battesimo del fuoco. Dopo un inverno passato in cantiere dove è stato sottoposto a importanti modifiche, il Cookson 50 di Pietro Moschini, portato dal Red Devil Sailing Team, ha affrontato il più impegnativo dei rodaggi: direttamente in regata. A pochi giorni dal varo e con appena quattro ore di test in mare ha subito partecipato (dal 5 al 6 maggio) all’impegnativa prova lunga d’altura (150 miglia) della Regata dei Tre Golfi presentandosi secondo sulla linea del traguardo su una flotta di 70 barche. Pochi giorni dopo (dall’11 al 13 maggio) ha preso parte alla Rolex Capri Sailing Week, dove le regate si sono disputate attorno alle boe (su percorsi a “bastone”) sottoponendo la barca a continue manovre, stress, sforzi e, soprattutto, a un confronto continuo, più volte in un giorno, con altre imbarcazioni. La partecipazione alla Rolex Sailing Week si è quindi rivelata un test molto utile, sia per l’equipaggio sia per l’imbarcazione.

Infatti, nelle prime prove endlessgame ha evidenziato ancora alcuni problemi tecnici che sono subito stati risolti dal Red Devil Sailing Team in cantiere, poi l’equipaggio ha iniziato ad affiatarsi e dopo soli due giorni, nella prova conclusiva, ha finalmente iniziato a trovare il passo tanto cercato, classificandosi al secondo posto.

C’è da dire che endlessgame ha dimostrato da subito di essere una barca molto veloce, come testimoniano i risultati in tempo reale (il secondo posto assoluto alla Regata dei Tre Golfi e sempre prima sul traguardo alla Capri Sailing Week), ma la ricerca della massima prestazione è necessaria per poter primeggiare anche in tempo compensato dove, come si è visto alle regate di Capri, un distacco di 10 minuti sull’acqua rifilato al secondo arrivato in una regata della durata di meno di un’ora non è sufficiente per vincere.

Proprio per questo il Red Devil Sailing Team si congeda dalla Capri Sailing Week con il rassicurante secondo posto ottenuto in tempo compensato nell’ultima prova, con la consapevolezza che il duro lavoro paga.

Giovedì 1 giugno il Red Devil Sailing Team sarà sulla linea di partenza della 151 Miglia, regata lunga d’altura sul percorso Livorno-Marina di Pisa-isola della Giraglia-Formiche di Grosseto-Punta Ala. 

L’equipaggio di endlessgame alla Capri Sailing Week:
Pietro Moschini (armatore e timoniere), Giuseppe Puttini (timoniere), Gabriele Benussi (tattico), Stefano Pelizza, Pierluigi Fornelli, Stefano Selo, Davide Innocenti, Fabio Montefusco, Marzio Dotti, Vincenzo Race, Giuseppe Filippis, Giovanni Buono, Francesco Izzo.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.