Platu 25, Palermo – Domani al via il campionato autunnale

Tutto pronto per lo start del campionato autunnale Platu25 della Sicilia, che si svolgerà nel Golfo di Palermo nel corso di cinque weekend, finendo a dicembre prima di Natale. Circa venti le imbarcazioni che si daranno battaglia nelle splendide acque siciliane, anticipando quello che per la Sicilia sarà un anno cruciale in chiave Platu 25. A gennaio si terrà infatti il campionato invernale, che farà da apripista per il circuito italiano che si articolerà in tre tappe: la prima a Mondello, poi Castellamare del Golfo/Trapani e per finire Sciacca. Dopo l’estate, tutto il mondo guarderà ancora alla Sicilia, che organizzerà anche i mondiali che si terranno a Mondello dal 24 al 29 settembre: “Sarà un onore e un piacere per noi ospitare queste manifestazioni”, le parole di Giuseppe Leonardi dell’equipaggio Menefotto, tra i favoriti della competizione. Un trascorso in Coppa America e in tutte le classe monotipo, Leonardi è carico alla vigilia dell’esordio nel campionato autunnale: “Insieme a Brera Hotelsiamo i favoriti della competizione. Occhio però anche a Jhaplin 007, che potrebbe essere la sorpresa del torneo. Vediamo cosa accadrà, domani sarà la prima, dovrebbero esserci 10 nodi di vento e sarà un bel test. La classe Platu 25 mi piace: è una barca divertente, tecnica e permette di regatare in quasi tutte le condizioni meteo. Sono le gare che preferisco anche perché sono gli equipaggi, più della barca, a fare la differenza. È molto divertente e si può anche fare a sportellate. Non vedo l’ora di iniziare”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.